Germania e Austria

OBBLIGO DI TAMPONE: TEST E CODE AL BRENNERO

Pubblicata il 15/02/2021
  • Invia articolo per mail
  • Condividi
  • Lascia commento


La Germania ha deciso di limitare gli ingressi all'interno dei propri confini con lo scopo di contrastare il diffondersi delle varianti del Coronavirus. Gli autotrasportatori, quindi, per entrare nel territorio tedesco devono essere in possesso di un certificato di tampone antigenico Covid-19 negativo (in inglese o in tedesco) rilasciato nell'arco delle 48 ore precedenti. Una decisione adottata di conseguenza anche dalle autorità austriache nei confronti di chi proviene dall'Italia.

Test gratuiti al Brennero. Per ridurre al minimo i disagi, il neo ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Enrico Giovannini, il ministro della Difesa Lorenzo Guerini e il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese hanno concordato di allestire postazioni per effettuare i test agli autotrasportatori al valico del Brennero. Gli autisti vengono dirottati all'area di servizio Sadobre di Vipiteno, dove i militari dell'Esercito hanno predisposto alcune postazioni, a cui se ne aggiungono altre organizzate dalla Protezione Civile e dalla Provincia autonoma di Bolzano.

Code lunghe fino a 40 km. Nonostante la pronta risposta delle nostre autorità la situazione sta creando lunge code e pesati ritardi ai trasporti, oltre a gravi disagi per i conducenti a causa della temperatura sotto lo zero. Questa mattina sull'autostrada del Brennero, in direzione Nord, si è formata una colonna di mezzi lunga quaranta chilometri. Tanto che la Polizia è stata costretta a chiudere l'arteria dirottando i veicoli in ingresso verso altri confini, come quelli di Tarvisio. 

Chiediamoli anche noi. Il principio di reciprocità è stato invocato da Conftrasporto in un comunicato diffuso quest'oggi. "Anche l'Italia faccia i tamponi ai conducenti provenienti dalla Germania e dall’Austria, disponendo unità mobili di controllo”, chiede al governo il presidente Paolo Uggè. “Se gli autisti italiani vengono considerati portatori di virus, non si vede perché il principio non debba valere per tutti. Chiedo poi che fine abbia fatto il Corridoio verde europeo che ha consentito fino a oggi di gestire con equilibrio la crisi emergenziale e la necessità di garantire la circolazione di mezzi indispensabile per l’approvvigionamento dei beni".  Uggè chiede anche che Roma investa della questione l’Unione Europea. E domanda: “"Ma gli autisti che dovessero risultare positivi dove verranno indirizzati? Dovranno abbandonare il mezzo, e dove?”.

Monitorare la situazione. “Alis è costantemente in contatto già da ieri con il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per garantire che le imprese del trasporto stradale subiscano i minori disagi possibili e, di conseguenza, per limitare i danni economici in una fase storica già fortemente compromessa”, ha commentato il vicepresidente e direttore Generale di Alis, Marcello Di Caterina, sull’impegno dell’Associazione logistica dell'intermobilità sostenibile in favore di una risoluzione rapida delle code che si stanno generando in queste ore al confine tra Italia ed Austria. “Accogliamo con favore - prosegue il Direttore Di Caterina - l’immediata soluzione individuata congiuntamente dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Enrico Giovannini, dal Ministro della Difesa Lorenzo Guerini e dal ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, di allestire a partire da oggi presidi militari per effettuare test rapidi agli autotrasportatori e continueremo a monitorare la situazione con massima attenzione e priorità, manifestando la nostra piena disponibilità per collaborare alla risoluzione delle criticità”.

Roberto Barone











Le ultime notizie






shoped

Digital Edition

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli tuttoTrasporti Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Quattroruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Dueruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Ruoteclassiche Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli TopGear Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli X Off Road Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.






Listini del nuovo

Veicoli commerciali leggeri


Veicoli industriali

Bacheca


Tuttotrasporti in edicola
Sul numero di Febbraio:

- MAN TGX 510 vs Mercedes Actros 530 vs Scania 540
- Test Mercedes Vito 114 CDI
- Usato certificato
- Assistente virtuale Iveco
- Il bifuel diesel-metano liquido anche per i circolanti
- Sicurezza: nuovi test Euro NCAP sui furgoni
- Primo contatto Maxus e-Deliver 3
- Renault e GM creano nuovi marchi a zero emissioni
- Italia e Germania insieme contro i blocchi austriaci
- Cosa succede con la Brexit
- Logistica, studi sul settore
- Dakar 2021, soliti vincitori ma più azione per i camion
- Arredare un van come un aereo executive

Disponibile su tutti i dispositivi

Sfoglia l'ultimo numero
Abbonati on line

| Domus | Dueruote | Il Cucchiaio d'Argento | Meridiani Montagne | Quattroruote | Ruoteclassiche | Editoriale Domus
| Accademia ED | Pista ASC | Quattroruote Professional | Pubblicità | ShopED |

Editoriale Domus SpA Via G. Mazzocchi, 1/3 20089 Rozzano (Mi) - Codice fiscale, partita IVA e iscrizione al Registro delle Imprese di Milano n. 07835550158
R.E.A. di Milano n. 1186124 - Capitale sociale versato € 5.000.000,00 - Tutti i diritti riservati - All rights reserved - Informativa Privacy - Informativa Cookie completa - Privacy - Lic. SIAE n. 787/I/07-908