Bilancio

TIR, FURTI IN CALO MA RESTANO UN PROBLEMA SERIO

Pubblicata il 25/05/2018
  • Invia articolo per mail
  • Condividi
  • Lascia commento


Il furto dei mezzi pesanti, seppur in calo, è un fenomeno che ancora flagella pesantemente il nostro Paese.

Secondo i dati contenuti nella 13° edizione del Dossier Autotrasporto di VIASAT GROUP, elaborati dalla Polizia Stradale, si sono registrati nel 2017 in Italia 1.617 furti di TIR l’anno (134 al mese, più di 4 al giorno). Statistica in netto miglioramento, se pensiamo che nel 2016 i mezzi pesanti sottratti al legittimo proprietario erano stati 2.120, con un decremento del -23,73%. La Puglia è la regione più a rischio d’Italia con i suoi 266 furti consumati, segue la Campania con 255 e la Lombardia con 233. A distanza, la Sicilia (170 furti), il Lazio (oltre 140) e l’Emilia Romagna (poco più di 100). Quasi tutte le Regioni hanno registrato un buon decremento dei furti: spiccano l’Umbria (-78%), il Molise (-72%), il Trentino Alto Adige (-66%). Ottimo risultato registrato anche dal Piemonte (-34%), dalla Sicilia (-31%) e dalla stessa Campania (-30%). Sul fronte dei ritrovamenti, invece, le statistiche non si discostano molto rispetto a quelle dell’anno precedente. Vengono infatti restituiti al legittimo proprietario poco più del 56% dei mezzi rubati, percentuale in linea con quella dei 12 mesi precedenti. Insomma, se è vero che si rubano meno Tir in Italia, quando questo avviene solo la metà vengono ritrovati.

Il ricorso ad azioni violente con l’uso di armi e veri e propri sequestri di persona ai danni degli autisti, sono casi sempre più frequenti nel nostro Paese per rubare il Camion e la merce. Altri “modus operandi” molto diffusi sono le intrusioni (taglio del telone, apertura delle porte posteriori), i blocchi stradali e i finti controlli di Polizia. A questi si è aggiunto il cosiddetto metodo “Rumenian roll” – sottrazione in movimento con tecnica acrobatica – e, naturalmente, l’uso di Jammer ed altri sistemi elettronici. In tal senso, l’unica soluzione disponibile per contrastare efficacemente bande sempre più organizzate e hi-tech è l’adozione della tecnologia satellitare.

“I dati statistici – commenta Domenico Petrone, Presidente VIASAT GROUP – confermano l’efficacia delle migliori soluzioni tecnologiche oggi disponibili: minor rischio furti e maggior numero di veicoli recuperati. La telematica satellitare, a fronte di modesti investimenti, risulta essere quindi un’alleata preziosa e indispensabile per quelle aziende che intendono proteggere la propria flotta e le merci che trasporta. Il solo furto di prodotti di alto valore e ad alto rischio movimentati nelle catene logistiche di fornitura Europee, incide sull’aggravio dei costi aziendali per oltre 8 miliardi di Euro all’anno. E grazie alla possibilità di geolocalizzare il mezzo sempre e ovunque, si ottengono anche risultati importanti in termini di efficienza logistica, di abbattimento dei costi operativi e di miglioramento dei livelli di servizio.”

 







Nessun Commento



Le ultime notizie






shoped

Digital Edition

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli tuttoTrasporti Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Quattroruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Dueruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Ruoteclassiche Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli TopGear Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli X Off Road Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.






Listini del nuovo

Veicoli commerciali leggeri


Veicoli industriali

Bacheca


Tuttotrasporti in edicola
Sul numero di Settembre:

-    Iveco S-Way 480: come va l'erede dello Stralis
-    MAN TGE 3.140, il furgone per macinare km
-    Guida assistita, cosa c'è da sapere dei nuovi sistemi
-    Al volante del MAN TGS D15 da 330 a 400 CV
-    Continua il giro d'Italia a metano con lo Scania LNG
-    Krone compra Knapen, il gigante e lo specialista
-    Toyota Professional, piani e prodotti dei giapponesi
-    Renault e Opel, alla guida di Master e Movano, Trafic e Vivaro
-    Fiat Ducato 2020, come va il diesel e i segreti dell'elettrico
-    Cargo: dazi e Brexit tengono a terra le merci
-    Autotrasporto: riprende il confronto, si sbloccano le risorse
-    La corte dell'Unione contro le vignette illegali
-    Deduzioni forfettarie, cosa c'è da sapere
-    Trasporto fluviale, c'è il bonus anche per navigazione interna
-    Anteprima Busworld, le novità di MAN e Neoplan
-    Karsan, come va l'urbano con il cuore della BMW i8

Disponibile su tutti i dispositivi

Sfoglia l'ultimo numero
Abbonati on line

| Domus | Dueruote | Il Cucchiaio d'Argento | Meridiani Montagne | Quattroruote | Ruoteclassiche | Editoriale Domus
| Accademia ED | Pista ASC | Quattroruote Professional | Pubblicità | ShopED |

Editoriale Domus SpA Via G. Mazzocchi, 1/3 20089 Rozzano (Mi) - Codice fiscale, partita IVA e iscrizione al Registro delle Imprese di Milano n. 07835550158
R.E.A. di Milano n. 1186124 - Capitale sociale versato € 5.000.000,00 - Tutti i diritti riservati - All rights reserved - Informativa Privacy - Informativa Cookie completa - Lic. SIAE n. 787/I/07-908