Veicoli industriali

A MARZO IMMATRICOLAZIONI ANCORA IN CALO (-10,1%)

Pubblicata il 10/04/2019
  • Invia articolo per mail
  • Condividi
  • Lascia commento


Continua il trend negativo del mercato dei veicoli industriali. Secondo i dati diffusi dall’Unrae a marzo le immatricolazioni hanno fatto segnare un -10,1% (2.140 unità) rispetto allo stesso periodo del 2017 per i mezzi con massa totale a terra superiore alle 3,5 tonnellate, un risultato non molto distante da quello dei veicoli pesanti, con massa complessiva superiore alle 16 tonnellate, che si sono fermati a -8,9% (1.740 esemplari).

In calo anche il primo trimestre. Analoga la situazione del primo trimestre, che si chiude con una flessione rispettivamente del 10,2% (5.995 immatricolazioni, rispetto alle 6.676 del gennaio-marzo 2018) e del 10% (4.976 unità rispetto a 5.527) per i mezzi pesanti. Una parabola discendente che prosegue da lungo tempo e che, secondo l’Unrae, è causa anche dell'assenza di strategia politica nei confronti dell’autotrasporto.

Grido d’allarme. Dura la posizione dell’Associazione Case estere nei confronti delle istituzioni. “È da oltre trent’anni - ha dichiarato Franco Fenoglio, presidente della sezione veicoli industriali dell’Unrae - che chi governa questo Paese non riesce a definire una strategia di sviluppo dell’autotrasporto sostenuta da interventi strutturali, per dare concreto impulso al settore. Neppure l’attuale Governo sta dimostrando attenzione per il settore e questo si manifesta tragicamente in una serie di dati negativi, che vanno dalla perdita di traffico internazionale delle imprese italiane (ridotto a meno del 24%) alla scomparsa di migliaia di piccole e medie imprese (secondo l’ultima revisione effettuata, altre 20.000 non avrebbero più le condizioni per restare nell’Albo), mentre quelle di maggiore dimensione hanno trasferito in tutto o in parte la loro attività in Paesi esteri. L’autotrasporto italiano non regge la concorrenza dei competitori europei, portata anche all’interno del mercato nazionale attraverso la pratica del cosiddetto cabotaggio”.

Taglio dei fondi per investimenti. “Guardiamo quindi con estrema preoccupazione all’ennesimo taglio dei fondi per gli investimenti in favore di altre misure non inquadrabili in nessuna strategia di sviluppo produttivo del settore - conclude Fenoglio - soprattutto se consideriamo che siamo ormai prossimi alla fine del periodo previsto per la presentazione delle domande a valere sui finanziamenti per i fondi 2018, e ancora non vediamo neppure il Decreto ministeriale di riparto delle risorse per il 2019, al quale dovrà poi seguire quello dirigenziale per la destinazione dei fondi per gli investimenti alle diverse categorie di veicoli finanziabili. Gli operatori sono, inoltre, scoraggiati dal fatto che i rimborsi alle aziende, che hanno regolarmente presentato le domande, vengono concessi con molto ritardo e spesso per importi minori rispetto alle indicazioni dei Decreti di riparto”.







Nessun Commento



Le ultime notizie




shoped

Digital Edition

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli tuttoTrasporti Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Quattroruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Dueruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Ruoteclassiche Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli TopGear Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli X Off Road Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.






Listini del nuovo

Veicoli commerciali leggeri


Veicoli industriali

Bacheca


Tuttotrasporti in edicola
Sul numero di APRILE:

-          Cinquant'anni di V8 Scania, coi nostri test 

-          Prova Mercedes: lo Sprinter che tira davanti

-          Transpotec: tutto quello che c'era a Verona

-          Progetto 18, è ora di regolarizzarlo

-          Tachigrafo digitale, istruzioni per l'uso

-          Leggeri alla ri...scossa

-          Emissioni, masse e sicurezza: quale futuro? 

-          Il Salone di Ginevra per il nostro mondo

-          Alta velocità "ridotta": non conviene

-          Autobus: le novità dei big del settore

-          Costi d’esercizio dei veicoli commerciali

-          Listini del nuovo

-          Le quotazioni dell'usato

Disponibile su tutti i dispositivi

Sfoglia l'ultimo numero
Abbonati on line

| Domus | Dueruote | Il Cucchiaio d'Argento | Meridiani Montagne | Quattroruote | Ruoteclassiche | Editoriale Domus
| Accademia ED | Pista ASC | Quattroruote Professional | Pubblicità | ShopED |

Editoriale Domus SpA Via G. Mazzocchi, 1/3 20089 Rozzano (Mi) - Codice fiscale, partita IVA e iscrizione al Registro delle Imprese di Milano n. 07835550158
R.E.A. di Milano n. 1186124 - Capitale sociale versato € 5.000.000,00 - Tutti i diritti riservati - All rights reserved - Informativa Privacy - Informativa Cookie completa - Lic. SIAE n. 787/I/07-908