Stati Uniti

IL GOVERNO ACCELERA SUI TRUCK A GUIDA AUTONOMA

Pubblicata il 14/05/2019
  • Invia articolo per mail
  • Condividi
  • Lascia commento


Il Governo degli Stati Uniti è pronto a realizzare tutta l'infrastruttura necessaria alla trasformazione del trasporto merci su strada, dando ufficialmente il via libera ai truck a guida autonoma. Sulla base del documento Preparing for the Future of Transportation: Automated Vehicle 3.0 (AV3.0), pubblicato dal Dipartimento dei trasporti a ottobre 2019 gli Usa, annunciano ora di avere intenzione di dare un deciso colpo d'acceleratore a queste tecnologie, impegnandosi da qui in avanti per aggiornare e uniformare le normative dei singoli stati membri. 

 

 

Patchwork normativo. La notizia è stata accolta con entusiasmo dalle aziende che già sono impegnate da tempo nella sperimentazione di camion autonomi, fra le quali spicca TuSimple. Chuck Price, chief product officer della società per gli Stati Uniti e la Cina, afferma che le questioni legali e burocratiche rappresentano il più grande ostacolo allo sviluppo di questa tecnologia. "Al momento, l'ambiente normativo tra i diversi stati - spiega il manager - è un patchwork. TuSimple spera in una soluzione unitaria e il lancio dell'iniziativa AV3.0 da parte del Dipartimento dei trasporti ci dà speranza". Superati i primi scogli finanziari, mira ora a raggiungere l'obiettivo di avere una flotta propria di 50 truck entro giugno 2019 effettuando i test fuori da Texas e Arizona. 

Senza conducente in autostrada. Naturalmente le questioni tecniche e relative alla sicurezza sono ancora tutt'altro che risolte. E ciascuno propone la propria soluzione. Ike Robotics è uno degli ultimi arrivati ​​sul mercato dei camion senza conducente. La sua proposta è di "delimitare" la sfida autonoma alla guida in autostrada demandando al conducente umano quelle fuori da questo ambito. Una soluzione che prevede grossi hub di trasferimento all'esterno delle highway. E che comunque non risolve uno principali problemi del trasporto su strada statunitense (analogo peraltro a quello europeo): la carenza cronica di autisti.

Lidar o telecamere? L'altra sfida è rappresentata dai sensori. Ai Lidar la società TuSimple, per esempio, preferisce le videocamere, che secondo Price hanno una portata dieci volte maggiore (fino a mille metri), anche se sono spesso soggette a guasti e la loro visibilità è fortemente condizionata dalle condizioni atmosferiche. "Abbiamo sviluppato - continua Price - un sistema in grado di vedere anche in condizioni inclementi come pioggia e polvere e coadiuvato da un sistema radar secondario". Insomma, la tecnologia avanza velocemente. Ma va sperimentata con migliaia di chilometri di test per conquistare completamente il legislatore. 







Nessun Commento



Le ultime notizie




shoped

Digital Edition

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli tuttoTrasporti Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Quattroruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Dueruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Ruoteclassiche Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli TopGear Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli X Off Road Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.






Listini del nuovo

Veicoli commerciali leggeri


Veicoli industriali

Bacheca


Tuttotrasporti in edicola
Sul numero di Maggio:

-        La prova dell'Actos 1853 Safety Truck

-        Daf alla conquista del mercato dei carri

-        Arriva in Italia il Ford truck F-Max

-        Fissaggio carichi: strumenti e indicazioni

-        Anteo, i nuovi pneumatici di Prometeon

-        Iveco: ecco il Daily 2019

-        Europa: il Pacchetto Mobilità al via

-        Allarme IRU: mancano autisti

-        Genova e Trieste rilanciano i porti

-        In viaggio con il Setra S 531 DT

-        Costi d’esercizio dei veicoli commerciali

-        Listini del nuovo

-        Le quotazioni dell'usato

Disponibile su tutti i dispositivi

Sfoglia l'ultimo numero
Abbonati on line

| Domus | Dueruote | Il Cucchiaio d'Argento | Meridiani Montagne | Quattroruote | Ruoteclassiche | Editoriale Domus
| Accademia ED | Pista ASC | Quattroruote Professional | Pubblicità | ShopED |

Editoriale Domus SpA Via G. Mazzocchi, 1/3 20089 Rozzano (Mi) - Codice fiscale, partita IVA e iscrizione al Registro delle Imprese di Milano n. 07835550158
R.E.A. di Milano n. 1186124 - Capitale sociale versato € 5.000.000,00 - Tutti i diritti riservati - All rights reserved - Informativa Privacy - Informativa Cookie completa - Lic. SIAE n. 787/I/07-908