Rimorchi

VENDITE ANCORA IN FLESSIONE A OTTOBRE

Pubblicata il 25/11/2019
  • Invia articolo per mail
  • Condividi
  • Lascia commento


Male, ma non malissimo. Lieve ripresa a ottobre delle vendite di rimorchi e semirimorchi con massa totale superiore a 3,5 tonnellate, dopo il crollo a doppia cifra del mese di settembre (-19,6%), sebbene il mercato di questo tipo di veicoli industriali rimanga in terreno negativo. Secondo le rilevazioni del Centro studi e statistiche dell'Unrae (associazione che raggruppa i costruttori stranieri), realizzate sula base dei dati forniti dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il mese scorso sono stati immatricolati 1.176 mezzi (-4,4%), risultato che porta il consuntivo dei primi dieci mesi a 12.996 unità (-5,7%).

Incertezza della politica economica. “I dati che le elaborazioni statistiche ci restituiscono - commenta Sandro Mantella, coordinatore del gruppo rimorchi, semirimorchi e allestimenti di Unrae - continuano a dirci che il mercato dei veicoli rimorchiati è influenzato in modo rilevante dall’incertezza della politica economica, dalla mancanza di prospettive strategiche e conseguentemente dalla discontinuità e frammentarietà degli strumenti di indirizzo e di sostegno. Per i veicoli trattori, sui quali è puntato l’indice ambientale, la politica si è sforzata di ritagliare un contributo straordinario che, secondo quanto si legge nel DL fiscale pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 26 ottobre scorso, stanzia poco meno di 26 milioni di euro per il biennio 2019-2020, da destinare all’acquisto di veicoli industriali a basso impatto ambientale contro rottamazione. Da tempo continuiamo a chiedere - continua Mantella - che un passo analogo venga compiuto anche nel comparto dei veicoli rimorchiati, avendo come obiettivo la massimizzazione della sicurezza stradale, seriamente compromessa dalla circolazione di un numero rilevante di veicoli obsoleti, privi dei dispositivi di sicurezza resi obbligatori dai più recenti aggiornamenti della normativa internazionale di omologazione”.

Sicurezza a rischio. Cogliamo l’occasione - conclude Mantella - per ricordare in proposito l’ultimo studio che l’ACI ha dedicato alla localizzazione degli incidenti stradali per il 2018, dal quale emerge che la percentuale di incidenti che vedono coinvolti veicoli destinati al trasporto di merci è di circa un terzo del totale. Si tratta di un dato aggregato che concerne tutte le categorie di massa e che riguarda i trasporti di merci in quanto coinvolti e non necessariamente responsabili. Tuttavia è un dato che fa riflettere e che suggerisce valga la pena di indagare più a fondo sulle caratteristiche dei rimorchi e dei semirimorchi che circolano sulle nostre strade”.

Redazione online







Nessun Commento



Le ultime notizie






shoped

Digital Edition

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli tuttoTrasporti Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Quattroruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Dueruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Ruoteclassiche Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli TopGear Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli X Off Road Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.






Listini del nuovo

Veicoli commerciali leggeri


Veicoli industriali

Bacheca


Tuttotrasporti in edicola
Sul numero di MAGGIO:

- La prova dello Scania 650 S
- Mitsubishi L200, più grinta e assistenza alla guida
- Otto volanti a confronto
- #backontrack, la nostra iniziativa per ripartire 
- Il motore del futuro prossimo è ancora diesel
- Trasporto sicuro, automatismi e altre tecnologie
- Aziende a metano,  Dolci e Rattini credono nell'LNG
- Chereau e il frigo con le celle a combustibile
- Elettrici: offensiva della grande industria 
- Autotrasporto, politiche nazionali ed europee
- Carenza di autisti, si punta su giovani e donne
- Noleggio bus, cronache della crisi dalle aziende
- Le novità del Busworld di Istanbul
 

Disponibile su tutti i dispositivi

Sfoglia l'ultimo numero
Abbonati on line

| Domus | Dueruote | Il Cucchiaio d'Argento | Meridiani Montagne | Quattroruote | Ruoteclassiche | Editoriale Domus
| Accademia ED | Pista ASC | Quattroruote Professional | Pubblicità | ShopED |

Editoriale Domus SpA Via G. Mazzocchi, 1/3 20089 Rozzano (Mi) - Codice fiscale, partita IVA e iscrizione al Registro delle Imprese di Milano n. 07835550158
R.E.A. di Milano n. 1186124 - Capitale sociale versato € 5.000.000,00 - Tutti i diritti riservati - All rights reserved - Informativa Privacy - Informativa Cookie completa - Lic. SIAE n. 787/I/07-908