#backontrack

IN EUROPA RIPARTONO 298 FABBRICHE AUTOMOTIVE

Pubblicata il 07/05/2020
  • Invia articolo per mail
  • Condividi
  • Lascia commento


Con l'avvio della Fase 2, avvenuta il 4 maggio nel nostro Paese, riparte anche se parzialmente la produzione industriale dopo il lockdown provocato dalla pandemia di Covid-19. Una fase delicata che, seppure ancora di emergenza, ci proietta verso un graduale ritorno alla normalità. Nel settore automotive, secondo i dati diffusi dall'Acea, l'Associazione dei costruttori europei, attualmente sono 298 le fabbriche che hanno aperto i cancelli in tutto il Vecchio Continente (nella foto quella di Mercedes-Benz Trucks a Wörth, in Germania), di cui 196 in Paesi membri dell'Unione Europea (UE27).

Settore vitale per la ripresa. L'Acea ha pubblicato anche una mappa interattiva in base alla quale 142 stabilimenti producono autovetture, 38 veicoli commerciali, 58 mezzi pesanti, 58 autobus e 71 realizzano motori. E in questo quadro l'Italia riveste un ruolo determinante con ben 23 fabbriche: 11 di auto, 4 di van, 2 di truck, 1 di bus e 8 di motori. "Questi dati mostrano la vastità dell'impronta manifatturiera del nostro settore, che si estende in tutto il continente europeo", ha affermato Eric-Mark Huitema, direttore generale dell'associazione. "Un rilancio riuscito del settore automobilistico post-coronavirus sarà chiaramente vitale per la più ampia ripresa economica dell'Europa".

Stimolare la domanda. Da metà marzo, secondo l'Acea, gli impianti del settore sono rimasti chiusi in media per 29 giorni lavorativi con perdite di produzione che ammontano a 2,3 milioni di veicoli. E nonostante il progressivo riavvio della produzione gli impianti continuano a funzionare ben al di sotto della loro capacità. “Se vogliamo tornare alla produzione su vasta scala, i produttori e i fornitori di automobili devono mettere in funzione i loro impianti in modo rapido e sincronizzato", sottolinea Eric-Mark Huitema. "Questo è il motivo per cui chiediamo all'UE di sostenere un riavvio coordinato di attività e investimenti lungo la catena di approvvigionamento. Dovranno inoltre essere prese misure per stimolare la domanda, dato che le vendite sono crollate ai minimi storici in molti mercati chiave".

Redazione online

#BACKONTRACK
In questo momento drammatico è necessario che il mondo della mobilità si unisca per far percepire alla collettività la propria vicinanza, sottolineando l'eccellenza dei propri valori imprenditoriali, tecnologici e creativi. Sarà il modo migliore per porre le basi di una ripresa a cui tutti dobbiamo guardare con fiducia.

Scopri la nostra iniziativa #backontrack







Nessun Commento



Le ultime notizie






shoped

Digital Edition

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli tuttoTrasporti Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Quattroruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Dueruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Ruoteclassiche Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli TopGear Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli X Off Road Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.






Listini del nuovo

Veicoli commerciali leggeri


Veicoli industriali

Bacheca


Tuttotrasporti in edicola
Sul numero di MAGGIO:

- La prova dello Scania 650 S
- Mitsubishi L200, più grinta e assistenza alla guida
- Otto volanti a confronto
- #backontrack, la nostra iniziativa per ripartire 
- Il motore del futuro prossimo è ancora diesel
- Trasporto sicuro, automatismi e altre tecnologie
- Aziende a metano,  Dolci e Rattini credono nell'LNG
- Chereau e il frigo con le celle a combustibile
- Elettrici: offensiva della grande industria 
- Autotrasporto, politiche nazionali ed europee
- Carenza di autisti, si punta su giovani e donne
- Noleggio bus, cronache della crisi dalle aziende
- Le novità del Busworld di Istanbul
 

Disponibile su tutti i dispositivi

Sfoglia l'ultimo numero
Abbonati on line

| Domus | Dueruote | Il Cucchiaio d'Argento | Meridiani Montagne | Quattroruote | Ruoteclassiche | Editoriale Domus
| Accademia ED | Pista ASC | Quattroruote Professional | Pubblicità | ShopED |

Editoriale Domus SpA Via G. Mazzocchi, 1/3 20089 Rozzano (Mi) - Codice fiscale, partita IVA e iscrizione al Registro delle Imprese di Milano n. 07835550158
R.E.A. di Milano n. 1186124 - Capitale sociale versato € 5.000.000,00 - Tutti i diritti riservati - All rights reserved - Informativa Privacy - Informativa Cookie completa - Lic. SIAE n. 787/I/07-908