Autotrasporto

TRAFFICO IN TILT
IN LIGURIA E MARCHE

Pubblicata il 30/06/2020
  • Invia articolo per mail
  • Condividi
  • Lascia commento


Nonostante il Coronavirus non sia ancora del tutto debellato le strade della nostra Penisola ritornano alla normalità. O per meglio dire alla paralisi. Con la graduale ripresa delle attività commerciali e industriali la situazione appare particolarmente critica in due punti nevralgici della nostra rete autostradale: la Liguria e la dorsale adriatica, nel tratto marchigiano. La denuncia arriva dalle associazioni di autotrasporto, che chiedono soluzioni rapide e definitive. 

Settore al collasso. Una delle cause principali è la scarsa manutenzione, un'incuria che ha provocato il cedimento di viadotti e gallerie in varie parti del territorio italiano. In Liguria i controlli sulle infrastrutture (imposte dal Mit dopo vari crolli), con restringimenti e divieti di transito, mandano in tilt il traffico, generando code chilometriche che colpiscono in particolar modo il trasporto merci. “Non siamo noi a decretare il fermo tecnico dell’autotrasporto. I nostri mezzi si fermano perché il sistema autostradale ligure e, per conseguenza, del Nord-Ovest è collassato e rende impossibile qualsiasi attività di presa e consegna delle merci, nonché la sopravvivenza delle attività di autotrasporto e logistica”, denuncia Giuseppe Tagnochetti, responsabile di Trasportounito in Liguria.

Chiusure e promesse. Solo nella giornata odierna sono stati chiusi i tratti dell’autostrada A7 tra Genova Ovest e Bolzaneto e tra Ronco Scrivia e Vignole. Nella mattinata si sono registrate code di dieci chilometri sull’A10 tra Genova Aeroporto e bivio per A26 e di 16 chilometri tra Ronco Scrivia e Bolzaneto. A peggiorare ulteriormente la situazione, la chiusura dell’uscita di Genova Nervi per chi arriva da Genova Est. La situazione potrebbe migliorare a partire dal 3 luglio, quando dovrebbero subire un'accelerazione le attività di verifica della gallerie (147 nel complesso), grazie a tecniche meno invasive concordate tra ministero dei Trasporti e Autostrade per l’Italia, la quale si è impegnata a liberare i cantieri entro il 10 luglio.

Caos anche nella Marche. Anche nelle Marche, la situazione viaria è particolarmente critica per il trasporto merci. La sezione territoriale di Confartigianato Trasporti denuncia che nella tratta sud fermana e ascolana dell’autostrada A14 si registrano costantemente code fino a sette chilometri, a causa di restringimenti di carreggiata. “La viabilità non è più sicura per la presenza delle restrizioni imposte dalle ordinanze del Tribunale di Avellino, in particolare sui viadotti Vallescura e Santa Giuliana ancora sotto sequestro”, scrive l’associazione. Autostrade per l’Italia ha presentato al Mit un progetto di ristrutturazione che, se approvato dal Tribunale di Avellino (il quale ha sequestrato le opere) permetterebbe la riapertura del traffico sulle due corsie per senso di marcia.

Redazione online







Nessun Commento



Le ultime notizie






shoped

Digital Edition

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli tuttoTrasporti Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Quattroruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Dueruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Ruoteclassiche Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli TopGear Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli X Off Road Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.






Listini del nuovo

Veicoli commerciali leggeri


Veicoli industriali

Bacheca


Tuttotrasporti in edicola
Sul numero di LUGLIO-AGOSTO:

- Iveco: come lavora il laboratorio dell'efficienza 
- In prova il Ford Transit EcoBlue Hybrid
- Acea, le emissioni medie di CO2 dei camion
- MAN TGX, T ed FH si buttano nella mischia
- Il 6 cilindri Scania adesso è un vero Grifone
- Come va il DAF CF 8x4 allestito e pronto all'uso
- Sicurezza stradale: la certificazione Iso 39001
- Troppo elevata l'età media di rimorchi e semirimorchi
- Ford e Volkswagen, tre modelli insieme
- Il ritorno del Maxus
- Malpensa Cargo, opportunità e incognite 
- Indagine nel Lodigiano: i ritmi impossibili degli autisti

Disponibile su tutti i dispositivi

Sfoglia l'ultimo numero
Abbonati on line

| Domus | Dueruote | Il Cucchiaio d'Argento | Meridiani Montagne | Quattroruote | Ruoteclassiche | Editoriale Domus
| Accademia ED | Pista ASC | Quattroruote Professional | Pubblicità | ShopED |

Editoriale Domus SpA Via G. Mazzocchi, 1/3 20089 Rozzano (Mi) - Codice fiscale, partita IVA e iscrizione al Registro delle Imprese di Milano n. 07835550158
R.E.A. di Milano n. 1186124 - Capitale sociale versato € 5.000.000,00 - Tutti i diritti riservati - All rights reserved - Informativa Privacy - Informativa Cookie completa - Lic. SIAE n. 787/I/07-908