Veicoli industriali

Mercato italiano, immatricolazioni in salita (+7,8%) anche a settembre

Pubblicata il 08/10/2021
  • Invia articolo per mail
  • Condividi
  • Lascia commento


Prosegue la parabola ascendente del mercato italiano dei veicoli industriali pur segnato da una forte instabilità dovuta alle gravi problematiche globali legate alla carenza delle forniture di componenti. Secondo le proiezioni del Centro studi e statistiche dell'Unrae (Unione, nazionale dei costruttori esteri), elaborate sulla base dei dati forniti dal ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (ex dicastero dei Trasporti), a settembre sono stati immatricolati 1.840 veicoli, il 24,7% in più rispetto alle 1.476 unità dell'analogo periodo del 2020 e addirittura il +54,4% rispetto ai 2019 (1.192 esemplari).

Scarica il Pdf dell'Unrae con le immatricolazioni di settembre 2021

Su metano e Lng. Positivo, seppure in maniera fortemente ridimensionata, anche il consuntivo dei primi nove mesi dell'anno (+7,8% sempre rispetto all'anno scorso con un totale di 19.220 mezzi). È interessante analizzare anche la domanda di motorizzazioni green: a settembre sono state venduti 19 veicoli a metano e 49 a Lng, mentre nei primi nove mesi sono stati rispettivamente 358 e 764 (rispetto ai 215 mezzi a metano e i 522 a gas naturale liquefatto del 2020).

I singoli segmenti. Analizzando i vari segmenti, si evidenzia come i pesanti continuino a dominare il mercato: i truck con massa a terra superiore alle 16 tonnellate il mese scorso hanno fatto registrare un balzo in avanti del 29,2% (1.535 unità immatricolate contro le precedenti 1.188) e un saldo attivo nel cumulato da inizio anno (+11,3% e 15.952 unità rispetto al 2019, +29,2% se raffrontate con il 2020). Anche i mezzi tra 3,51 e 6 tonnellate hanno fatto segnare una performance positiva (seppur con volumi lontani anni luce) con 255 consegne (+9%), mentre per quanto riguarda i leggeri, tra 3,51 e 6 tonnellate, sono stati venduti 50 esemplari, con una flessione del 7,4% rispetto ai 54 del nono mese del 2020.

Stop and go. “A settembre siamo tornati a confrontare i dati mensili del 2021 con quelli del 2020" spiega Paolo Starace, presidente della Sezione veicoli industriali di Unrae, "poiché ci sembra un confronto credibile per gli ultimi mesi dell’anno. Mentre per il periodo gennaio-settembre ancora riteniamo significativo il confronto con il 2019. Lo scenario che abbiamo di fronte conferma il profondo rosso dei veicoli fino a 6 t, una sostanziale invarianza tra le 6 t e le 15,99 t, mentre continua la crescita nel segmento uguale o superiore alle 16 t (+29,2% a settembre), che però si commenta da sola se confrontata con i risultati di luglio (+6,8%) e agosto (-9,3%). Finito il periodo di lockdown e riprese le attività produttive, il mercato sembrerebbe in recupero, ma i numeri che continuano a rimbalzare sembrano essere più effetto di uno 'stop and go' determinato dalla discontinuità degli approvvigionamenti di componenti e quindi dalla capacità dei costruttori di consegna dei veicoli, che non di una effettiva ripresa”.

Roberto Barone











Le ultime notizie






shoped

Digital Edition

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli tuttoTrasporti Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Quattroruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Dueruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Ruoteclassiche Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli TopGear Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli X Off Road Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.






Listini del nuovo

Veicoli commerciali leggeri


Veicoli industriali

Bacheca


Tuttotrasporti in edicola
Sul numero di Ottobre:

- Test Scania R 590, tutta la grinta del V8
- In prova Fiat Ducato Multijet 3 140
- Primo contatto con l'FH e l'FMX trimotori elettrici
- Su strada con i nuovi DAF XF, XG e XG+
- Abbiamo guidato il Renault T480
- Nikola Tre, inizia la produzione dell'S-Way a corrente
- I porti poli energetici e tecnologici anche per i camion
- Progetto Diciotto, via libera agli autoarticolati lunghi
- Mercedes Sprinter, nuovo motore, cambio e 4x4
- Attualità. Pedaggi, i rimborsi non sono così facili
- Carenza autisti: situazione e soluzioni nei vari Paesi
- Magazzini più piccoli, tecnologici e vicini alle città
- Trasporto fluviale: Po, quante opportunità inespresse
- Dirigibili, il ritorno fra lusso e trasporti speciali
- Coach Euro Test: In prova i quattro GT candidati 
- Urbani elettrici: autonomia e nuove commesse

Disponibile su tutti i dispositivi

Sfoglia l'ultimo numero
Abbonati on line

| Domus | Dueruote | Il Cucchiaio d'Argento | Meridiani Montagne | Quattroruote | Ruoteclassiche | Editoriale Domus
| Accademia ED | Pista ASC | Quattroruote Professional | Pubblicità | ShopED |

Editoriale Domus SpA Via G. Mazzocchi, 1/3 20089 Rozzano (Mi) - Codice fiscale, partita IVA e iscrizione al Registro delle Imprese di Milano n. 07835550158
R.E.A. di Milano n. 1186124 - Capitale sociale versato € 5.000.000,00 - Tutti i Diritti Riservati - Informativa Privacy - Informativa Cookie completa - Privacy - Lic. SIAE n. 787/I/07-908

//-->