Leggeri in arrivo

VAN PER TRE
DA PSA A OPEL

Pubblicata il 26/06/2018
  • Invia articolo per mail
  • Condividi
  • Lascia commento


Che dovessero arrivare i furgoni piccoli di Peugeot e Citroen, ormai si sapeva, dal momento che le versioni multispazio coi sedili erano state precocemente svelate. Siglati K9, rappresentano la terza serie (senza contare lifting/restyling di metà carriera) del fortunato progetto nato nella prima metà degli anni novanta.

 

Ora c’è il debutto ufficiale dei van: portate da 600 a 1000 chili e volumi di carico da 3,3 a 4,6 metri cubi, più eventuali sconfinamenti nell’abitacolo sfruttando la modulabilità della paratia (caratteristica a cui ormai nessun costruttore può più sottrarsi). E al centro resta uno dei terzi posti più agiati della categoria, data la larghezza della carrozzeria.

 

La differenza sostanziale sta proprio sui più capienti, dato che per loro adesso cambia il passo, mentre prima per gli L2 ci si accontentava di uno sbalzo posteriore allungato; viceversa, i più compatti L1 conservano una parte “utile” sostanzialmente invariata rispetto agli attuali modelli. Davanti, invece, è tutta un’altra storia: muso alto, parabrezza avanzato, sbalzo anteriore accorciato e passo più lungo di 5 cm, sono i tratti più evidenti.

 

Discorso che, chiaramente, vale solo per i francesi di Psa, visto che per Opel il salto generazionale è ben più evidente: il Combo attuale è, a tutti gli effetti, un Doblò senza il marchio Fiat; cosa che, di fatto, l’ha trasformato nella prima “vittima” della gamma tedesca nel passaggio sotto l’egida dei francesi. Considerando, però, che da quando sono stati inventati – anzi sono stati proprio loro gli inventori, nel 1995, della furgonetta con vano integrato – Berlingo e Partner restano in cima alla classifica delle vendite di categoria, quello di Opel che viceversa ne è sempre stato la cenerentola, avrà solo da guadagnarci.

 

Quanto alle specificità dei tre “moschettieri”, il Partner ha mantenuto il singolare Peugeot i-Cockpit con volante piccolo e strumentazione alta; mentre il Berlingo rinuncia ai fari sottili che caratterizzano tutte le Citroen di ultima generazione. Passando ai motori, per tutti, la scelta è fra il turbodiesel 1.5 e 1.6 BlueHDi e il benzina 1.3 Puretech, eventualmente abbinati anche a un cambio automatico a 8 marce. 

 







Nessun Commento



Le ultime notizie




shoped

Digital Edition

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli tuttoTrasporti Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Quattroruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Dueruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Ruoteclassiche Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli TopGear Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli X Off Road Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.






Listini del nuovo

Veicoli commerciali leggeri


Veicoli industriali

Bacheca


Tuttotrasporti in edicola
Sul numero di Settembre:

-          S730: in prova l'ultimo re dei camion 

-          Alla sbarra il nuova van grande di Mercedes

-          Prima guida per il MAN TGE

-          ZF toglie i veli al camion del futuro

-          Il Faw torna a Torino da chi l’ha disegnato

-          Leggeri, i furgoni multispazio di PSA e Opel

-          Autotrasporto: sarà un settembre caldo

-          Trasporto aereo, ecco il Beluga XL

-          Furti di Tir in calo ma restano un problema

-          Passeggeri: Sfida a tre per il Bus Euro Test

-          Costi d’esercizio dei veicoli industriali

-          Listini del nuovo e promozioni

-          Le quotazioni dell'usato

Disponibile su tutti i dispositivi

Sfoglia l'ultimo numero
Abbonati on line

| Editoriale Domus | Quattroruote | Il Cucchiaio d'Argento | Domus | Dueruote | ShopED | Ruoteclassiche
| Pista ASC | Quattroruote Professional | Pubblicità |

Editoriale Domus SpA Via G. Mazzocchi, 1/3 20089 Rozzano (Mi) - Codice fiscale, partita IVA e iscrizione al Registro delle Imprese di Milano n. 07835550158
R.E.A. di Milano n. 1186124 - Capitale sociale versato € 5.000.000,00 - Tutti i diritti riservati - All rights reserved - Informativa Privacy - Informativa Cookie completa - Lic. SIAE n. 787/I/07-908