Citroën ë-Jumpy

IL TUTTOFARE DIVENTA ELETTRICO

Pubblicata il 13/05/2020
  • Invia articolo per mail
  • Condividi
  • Lascia commento


La Citroën prosegue nella strategia di elettrificazione della gamma presentando il nuovo ë-Jumpy, il suo van compatto a emissioni zero. Il modello è realizzato sulla piattaforma modulare multienergia Emp2 del gruppo Psa, la stessa dei "cugini" Peugeot e-Expert e Opel Vivaro-e, anch'essi al debutto rigorosamente con la spina, con i quali condivide l'unità elettrica e gran parte della tecnologia. Arriverà sul mercato nella seconda metà dell'anno e sarà seguito a breve distanza di tempo da una versione elettrica del Jumper, mentre nel 2021 sarà la volta del Berlingo Van. 

Autonomia fino a 330 km. Come per gli altri modelli Psa, anche in questo caso si può scegliere tra due batterie agli ioni di litio, una da 50 kWh che promette 230 km di autonomia nel ciclo Wltp e una più performante, da 75 kWh, che consente di percorrere fino a 330 km. Entrambi gli accumulatori, rispettivamente da 18 e 27 moduli, sono installati all'interno del telaio, mantenendo invariata la capacità di carico rispetto all'omologa versione termica. Il motore elettrico ha una potenza di 100 kW (136 CV) e una coppia di 260 Nm e permette al mezzo di raggiungere la velocità massima di 130 km/h, limitata automaticamente per preservare l'autonomia. Motore e batterie vengono garantiti dalla Casa per otto anni o 160.000 km.

Stesso carico, portata di 1.275 kg. Il Citroën ë-Jumpy è disponibile in tutte le lunghezze (XS da 4,60 metri, M da 4,95 e XL da 5,30 metri) e varianti di carrozzeria. Rimane invariata la capacità di carico rispetto alla versione "normale" da cui tra origine, che raggiunge i 6,6 m³, con una capacità di traino di 1.000 kg, mentre la portata è di 1.275 kg. La distanza tra i passaruota di 1,25m secondo il marchio è sufficiente per caricare un Europallet. 

Modalità e tempi di carica. La presa è posizionata nella parte anteriore sinistra. Si può scegliere tra due caricatori di bordo, da 7,4 kW o 11 kW, mentre sono tre le modalità di ricarica possibili: domestica che richiede un cavo di tipo 2 ed è compatibile con una presa standard 8A e ad alta potenza 16A; rapida privata o pubblica da colonnina o con l’installazione di una Wallbox e un cavo di tipo 3 (optional); ricarica super rapida con cavo di tipo 4 da una stazione di ricarica pubblica. In tutti questi casi per fare il "pieno" si va da un massimo di 23 ore a un minimo di 4,40, ma sono sufficienti 30 o 45 minuti rispettivamente con la batteria da 50 o 75 kWh per recuperare l’ 80% dell'energia.

Due allestimenti. L'ë-Jumpy in Italia sarà proposto in due allestimenti: una denominata Control con una dotazione che include radio RD6 MP3 Bluetooth, specchietti elettrici riscaldabili, freno a mano elettrico e l'altra Club, la quale ai precedenti aggiunge i sensori di parcheggio. Maggiori dettagli verranno comunque forniti all’apertura degli ordinativi.

Roberto Barone







Nessun Commento



Le ultime notizie






shoped

Digital Edition

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli tuttoTrasporti Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Quattroruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Dueruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Ruoteclassiche Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli TopGear Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli X Off Road Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.






Listini del nuovo

Veicoli commerciali leggeri


Veicoli industriali

Bacheca


Tuttotrasporti in edicola
Sul numero di MAGGIO:

- La prova dello Scania 650 S
- Mitsubishi L200, più grinta e assistenza alla guida
- Otto volanti a confronto
- #backontrack, la nostra iniziativa per ripartire 
- Il motore del futuro prossimo è ancora diesel
- Trasporto sicuro, automatismi e altre tecnologie
- Aziende a metano,  Dolci e Rattini credono nell'LNG
- Chereau e il frigo con le celle a combustibile
- Elettrici: offensiva della grande industria 
- Autotrasporto, politiche nazionali ed europee
- Carenza di autisti, si punta su giovani e donne
- Noleggio bus, cronache della crisi dalle aziende
- Le novità del Busworld di Istanbul
 

Disponibile su tutti i dispositivi

Sfoglia l'ultimo numero
Abbonati on line

| Domus | Dueruote | Il Cucchiaio d'Argento | Meridiani Montagne | Quattroruote | Ruoteclassiche | Editoriale Domus
| Accademia ED | Pista ASC | Quattroruote Professional | Pubblicità | ShopED |

Editoriale Domus SpA Via G. Mazzocchi, 1/3 20089 Rozzano (Mi) - Codice fiscale, partita IVA e iscrizione al Registro delle Imprese di Milano n. 07835550158
R.E.A. di Milano n. 1186124 - Capitale sociale versato € 5.000.000,00 - Tutti i diritti riservati - All rights reserved - Informativa Privacy - Informativa Cookie completa - Lic. SIAE n. 787/I/07-908