Dacia Spring Electric

VERSIONE CARGO PER
L'ULTIMO MIGLIO "PULITO"

Pubblicata il 16/10/2020
  • Invia articolo per mail
  • Condividi
  • Lascia commento


La Dacia ha presentato quest'oggi la nuova Spring Electric Cargo, variante commerciale della prima citycar 100% elettrica del marchio rumeno (sotto il cappello del Gruppo Renault), declinata anche in una versione una adatta al mondo del car sharing. L’apertura degli ordini è prevista per la primavera del 2021 con due livelli di allestimenti e batteria inclusa nel prezzo.

Trendy e compatta. Disponibile in una tinta della carrozzeria Bianca, la Spring Electric Cargo ha una linea che si ispira al mondo delle sport utility, con passaruota ampliati, barre sul tetto, sottoscocca anteriore rafforzato e un'altezza maggiorata da terra di 150 mm. Una vettura compatta e capente al tempo stesso: è lunga 3,73 m, larga 1,62, alta 1,52 e con un passo di 2,42. Offre un bagagliaio che si estende occupando lo spazio della panchetta posteriore, rivestimento in plastica sul pianale e passaruota interni, quattro anelli di fissaggio e una paratia divisoria grigliata che separa i passeggeri dal vano posteriore. La lunghezza di carico è pari a 1.033 mm, per un volume di 800 litri e una capienza di 325 kg.  

Gli equipaggiamenti. Dispone di numerosi equipaggiamenti di serie che comprendono climatizzazione manuale, radio (con Bluetooth, presa Usb e predisposizione per porta-telefono), sellerie in tessuto, maniglie esterne e retrovisori in plastica granulata nera, nonché ruote in lamiera da 14”. Per ragioni di ottimizzazione del peso, questa versione non è dotata di ruota di scorta.

Autonomia fino a 295 km. La Spring Electric è spinta da un'unità elettrica da 33 kW associata ad una batteria da 26,8 kWh che promette un'autonomia di 225 km nel ciclo WLTP e di 295 km nel WLTP City (solo la parte urbana). L’autonomia può essere migliorata di circa il 10% semplicemente premendo il pulsante ECO sulla plancia, grazie al limite di potenza a 23 kW (invece di 33) e alla velocità massima limitata a 100 km/h (anziché 125).

Meno di un'ora per ricaricare l'80%. Le batterie si possono ricaricare con una presa domestica da 220V grazie al cavo fornito di serie oppure con Wallbox o colonnina in corrente continua (cavo in opzione). Per recuperare l'80% dell'energia è suffciente un'ora con una colonnina a corrente continua da 30 kW, mentre per il "pieno" si va dalle cinque ore con una wallbox da 7,4 kW a 14 ore con la spina di casa da 2,3 kW. Dacia Spring Electric è coperta da una garanzia di tre anni o 100.000 km, estesa a otto anni-120.000 km per la batteria.

Roberto Barone

Dacia Spring Electric Cargo (2020)








Nessun Commento



Le ultime notizie






shoped

Digital Edition

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli tuttoTrasporti Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Quattroruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Dueruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Ruoteclassiche Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli TopGear Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli X Off Road Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.






Listini del nuovo

Veicoli commerciali leggeri


Veicoli industriali

Bacheca


Tuttotrasporti in edicola
Sul numero di Ottobre:

- Iveco S-Way 480: in prova l'erede dello Stralis
- Ford Transit Custom Phev, il test del van ibrido
- IAA, ciò che le Case avrebbero portato al salone
- In viaggio con l'F-Max, tour tra i concessionari 
- In Brasile il MAN TGX diventa Volkswagen Meteor
- OK Trucks, dove rinascono gli Iveco usati
- Volta Trucks, gli elettrici e la rinascita dei medi
- I camion si preparano ad andare oltre l'Euro 6
- L'elettrico Opel Vivaro-e brucia i cugini di PSA
- Per il Mercedes Vito lieve restyling e motori inediti
- Alla guida della Mercedes EQV, cugina dell'eVito
- Autotrasporto: le accise al centro delle polemiche
- Logistica sotto stress per la distribuzione del vaccino

Disponibile su tutti i dispositivi

Sfoglia l'ultimo numero
Abbonati on line

| Domus | Dueruote | Il Cucchiaio d'Argento | Meridiani Montagne | Quattroruote | Ruoteclassiche | Editoriale Domus
| Accademia ED | Pista ASC | Quattroruote Professional | Pubblicità | ShopED |

Editoriale Domus SpA Via G. Mazzocchi, 1/3 20089 Rozzano (Mi) - Codice fiscale, partita IVA e iscrizione al Registro delle Imprese di Milano n. 07835550158
R.E.A. di Milano n. 1186124 - Capitale sociale versato € 5.000.000,00 - Tutti i diritti riservati - All rights reserved - Informativa Privacy - Informativa Cookie completa - Privacy - Lic. SIAE n. 787/I/07-908