Peugeot e-Rifter

IL MULTISPAZIO DEL LEONE
AGGIUNGE LA SPINA

Pubblicata il 16/02/2021
  • Invia articolo per mail
  • Condividi
  • Lascia commento


La Peugeot prosegue nella sua strategia di elettrificazione dell'intera gamma dei veicoli commerciali presentando il nuovo e-Rifter, variante 100% elettrica dell'omonima multispazio (senza la "e" iniziale). Realizzato sulla piattaforma multienergia Emp2 del gruppo PSA, la stessa di e-Experte-Traveller e dei cugini Citroën ë-Jumpy e, Opel Vivaro-e, è spinto da un motore da 136 cavalli e 265 Nm abbinato a un pacco batterie da 50 kWh, posizionato sotto il pianale. L’autonomia dichiarata, calcolata nel ciclo di omologazione Wltp, è di 280 km. Prodotto in Spagna, nello stabilimento di Vigo, il van arriverà in Italia in autunno, con prezzi di listino che non sono ancora stati diffusi.

Misure capacità di carico. Come la Rifter, da cui trae origine, questa versione a emissioni zero viene proposta in due lunghezze - Standard, da 4,4 metri, e Long da 4,75 metri, quest'ultima con passo e sbalzo posteriore maggiore - e in configurazione cinque o sette posti: nel primo caso il bagagliaio offre un volume di carico nominale di 1.050 litri, che arrivano a 4.000 litri nella Long calcolati sotto il tendalino con i sedili ripiegati (che sono scorrevoli ed estraibili).  I numerosi vani portaoggetti aggiungono poi altri 186 litri, mentre la capacità di traino arriva a 750 chili.

Velocità e ripresa. Il powertrain elettrico è sostanzialmente mutuato dalla sorella maggiore e-Traveller. In base alla scheda tecnica, la velocità massima è di 130 km/h, la pratica "0-100 km/h" viene espletata in 11,2 secondi, mentre la ripresa da 80 a 120 orari viene coperta in 8,9 secondi. Per quanto riguarda la ricarica, a bordo è presente di serie un caricatore monofase da 7,4 kW, ma in opzione si può richiedere un trifase da 11 kW. La batteria  è garantita 8 anni o 160 000 km per il 70% della sua efficienza.

Tempi di ricarica. Con una presa domestica sono necessarie 31 ore per effettuare un pieno di elettroni, che si dimezzano (15 ore) con una da 16A, da 7 ore e mezza a 5 ore con una wall box rispettivamente da 7,4 kW o 11 kW. Tempi che si possono abbattere ulteriormente: con una colonnina di ricarica pubblica in corrente continua da 100 kW e può recuperare l’80% dell'energia in soli 30 minuti.

Modalità di guida. Al centro della console trova posto il tasto drive mode, che consente di scegliere tra tre modalità di guida: Eco (82 CV e 190 Nm di coppia massima) che preserva l’autonomia ed è pensato per un'andatura compassata, Normal (109 CV e 210 Nm) ideale per l’uso quotidiano e Power (136 CV e 260 Nm di potenza massima), per sfruttare al massimo le prestazioni del powertrain. Sono disponibili due livelli d'intensità del freno motore (e conseguentemente del recupero dell'energia in fase di rilascio): moderata, con il cambio in posizione D, o più decisa selezionando il pulsante B sul selettore del cambio. Tutte le versioni del Peugeot eRifter sono inoltre dotate di freno di stazionamento elettrico.

Quadro strumenti digitale. Nell'abitacolo del van a emissioni zero, al centro della plancia, è presente il nuovo i-Cockpit con due diversi quadri strumenti da 10 pollici, uno analogico di serie e uno digitale in opzione, tutti compatibili con Apple CarPLay e Android Auto: permettono di gestire i flussi energetici e i vari ausili alla guida, il navigatore, oltre a visualizzare i punti di ricarica disponibili sul territorio con l'indicazione della loro distanza, tenendo conto dell'autonomia residua della batteria, oppure programmare gli orari di precondizionamento termico dell'abitacolo.

Tecnologie e Adas. Ricca la dotazione di tecnologie e di sistemi di assistenza alla guida, fra i quali accesso e accensione keyless, vano per la ricarica a induzione dello smartphone, Advanced grip control con 5 livelli di fondo stradale, retrocamera a 180°, cruise control adattivo, avviso di superamento involontario della linea di carreggiata, allerta rischio di collisione, frenata automatica d'emergenza, sistema di rilevamento dell'attenzione del guidatore, riconoscimento cartelli stradali con suggerimento del limite di velocità, rilevamento dell'angolo cieco, dispositivo di controllo della stabilità del rimorchio. Infine, per garantire la sicurezza dei pedoni, in città, fino a 30 km/h, un suono acustico segnala la presenza del veicolo sia in marcia avanti che in retromarcia. 

Quattro allestimenti. Sono quattro gli allestimenti disponibili: Active, che comprende il freno di stazionamento elettrico, una porta scorrevole, climatizzatore manuale, pack safety, radio Bluetooth, panchetta in seconda fila ripiegabile in 2/3 e 1/3; Allure che a quanto elencato sopra aggiunge sensori di parcheggio posteriore, paraurti in tinta con la carrozzeria con calandra cromata, sedile passeggero anteriore ripiegabile, pack safety plus; l'Allure Pack offre ancora Cockpit digitale, cerchi in lega da 16 pollici, radio touchscreen da 8 pollici, volante in pelle, visio park 1, vetri oscurati e lunotto apribile; GT, infine, aggiunge alla dotazione di Allure cerchi in lega da 17 pollici specifici, elementi in stile GT, climatizzazione automatica bizona, sedili posteriori in seconda fila ripiegabili individualmente, accesso e accensione keyless.

Roberto Barone

Peugeot eRifter (2021)












Le ultime notizie






shoped

Digital Edition

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli tuttoTrasporti Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Quattroruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Dueruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Ruoteclassiche Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli TopGear Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli X Off Road Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.






Listini del nuovo

Veicoli commerciali leggeri


Veicoli industriali

Bacheca


Tuttotrasporti in edicola
Sul numero di Febbraio:

- MAN TGX 510 vs Mercedes Actros 530 vs Scania 540
- Test Mercedes Vito 114 CDI
- Usato certificato
- Assistente virtuale Iveco
- Il bifuel diesel-metano liquido anche per i circolanti
- Sicurezza: nuovi test Euro NCAP sui furgoni
- Primo contatto Maxus e-Deliver 3
- Renault e GM creano nuovi marchi a zero emissioni
- Italia e Germania insieme contro i blocchi austriaci
- Cosa succede con la Brexit
- Logistica, studi sul settore
- Dakar 2021, soliti vincitori ma più azione per i camion
- Arredare un van come un aereo executive

Disponibile su tutti i dispositivi

Sfoglia l'ultimo numero
Abbonati on line

| Domus | Dueruote | Il Cucchiaio d'Argento | Meridiani Montagne | Quattroruote | Ruoteclassiche | Editoriale Domus
| Accademia ED | Pista ASC | Quattroruote Professional | Pubblicità | ShopED |

Editoriale Domus SpA Via G. Mazzocchi, 1/3 20089 Rozzano (Mi) - Codice fiscale, partita IVA e iscrizione al Registro delle Imprese di Milano n. 07835550158
R.E.A. di Milano n. 1186124 - Capitale sociale versato € 5.000.000,00 - Tutti i diritti riservati - All rights reserved - Informativa Privacy - Informativa Cookie completa - Privacy - Lic. SIAE n. 787/I/07-908