Salone IBE 2014

SI SON VISTI
IN RIVIERA

Pubblicata il 20/11/2014
  • Invia articolo per mail
  • Condividi
  • Lascia commento


Del bus in Italia si parla, molto e spesso a sproposito. Ma di veicoli veri, esibiti tutti insieme nello stesso posto, insomma di una fiera vera e propria che raccolga il testimone del fu-Bus&Bus di Verona non ce n'è più traccia. L'IBE di Rimini ci sta provando da anni, portando gli autobus a rimorchio del settore turistico a tutto tondo. Ed è chiaro che all'ombra dei "croceristi" di gran fama, il veicolo su gomma faccia fatica a mettersi in luce. Tanto più se si tratta di veicoli di linea: poche aziende di trasporto pubblico si sono fatte vive in Riviera. Questione anche di numeri: con un mercato che vale un terzo dei quello del 2008, c'è poco da sognare in grande.

Fatta questa doverosa premessa, va detto che a Rimini di novità ce n'erano, alcune pure di fattura italiana a testimonianza di una tradizione che è dura (fortunatamente) a morire. Vale per Barbi, oramai unico player tra i bus di taglia superiore: anche se qui si presenta con un 10 metri e ufficializza al pubblico (dopo il debutto di Misano la scorsa primavera) il nuovo sodalizio con MAN. I tedeschi da parte loro giocano la carta del metano sugli urbani Lion's City, ma non trascurano il GT a marchio Neoplan con la driveline aggiornata Euro 6. Stessa oprazione per i Mercedes e i Setra. Se quello del passaggio ai più recenti standard antinquinamento è un obbligo, l'ampliamento dell'offerta alle persone diversamente abili è invece un atto di civiltà, oltre che un opportunità di mercato: così ecco Irizar e VDL che aquipaggiano i loro modelli più noti con i sollevatori. Già conosciuto, almeno nell'aspetto, pure il Beulas: quello chiamato Mithos, infatti, è un allestimento rialzato alla soglia dei 3,90 metri dell'arcinoto Aura; con 15 cm in più, tutti a vantaggio del bagagliaio, diventa il vero HDH di Casa. Esordio italiano anche per il Gianino a motore anteriore. In entrambi i casi l'importazione è a cura della Centro Bus (in Toscana e Umbria), Car.Ind (nel resto del Centro-Sud) e Sitcar (nel Norditalia). Quest'ultima, peraltro, a Rimini ha portato il Voyager già visto ad Hannover e il ristilizzato urbano City Tour, entrambi su base Iveco Daily. Manodopera italiana pure per New Car con lo Smile 3 da 7,9 m per 29 posti, pur esso su base Daily 70C17. E per il Gruppo D'Auria con l'Elite che arriva a 8 metri esatti, ma porta ben 33 passeggeri grazie alle più robuste spalle del telaio Eurocargo, sempre Iveco naturalmente.

Queste solo alcune delle news da Rimini, il resto dell'IBE 2014 lo trovate sul numero di Dicembre di tuttoTrasporti in edicola a giorni.

Rimini 2014 fuoririvista








Nessun Commento



Le ultime notizie




shoped

Digital Edition

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli tuttoTrasporti Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Quattroruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Dueruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Ruoteclassiche Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli TopGear Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli X Off Road Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.






Listini del nuovo

Veicoli commerciali leggeri


Veicoli industriali

Bacheca


Tuttotrasporti in edicola
Sul numero di APRILE:

-          Cinquant'anni di V8 Scania, coi nostri test 

-          Prova Mercedes: lo Sprinter che tira davanti

-          Transpotec: tutto quello che c'era a Verona

-          Progetto 18, è ora di regolarizzarlo

-          Tachigrafo digitale, istruzioni per l'uso

-          Leggeri alla ri...scossa

-          Emissioni, masse e sicurezza: quale futuro? 

-          Il Salone di Ginevra per il nostro mondo

-          Alta velocità "ridotta": non conviene

-          Autobus: le novità dei big del settore

-          Costi d’esercizio dei veicoli commerciali

-          Listini del nuovo

-          Le quotazioni dell'usato

Disponibile su tutti i dispositivi

Sfoglia l'ultimo numero
Abbonati on line

| Domus | Dueruote | Il Cucchiaio d'Argento | Meridiani Montagne | Quattroruote | Ruoteclassiche | Editoriale Domus
| Accademia ED | Pista ASC | Quattroruote Professional | Pubblicità | ShopED |

Editoriale Domus SpA Via G. Mazzocchi, 1/3 20089 Rozzano (Mi) - Codice fiscale, partita IVA e iscrizione al Registro delle Imprese di Milano n. 07835550158
R.E.A. di Milano n. 1186124 - Capitale sociale versato € 5.000.000,00 - Tutti i diritti riservati - All rights reserved - Informativa Privacy - Informativa Cookie completa - Lic. SIAE n. 787/I/07-908