Milano

SOLARIS DÀ LA SCOSSA:
250 E-BUS PER ATM

Pubblicata il 11/07/2019
  • Invia articolo per mail
  • Condividi
  • Lascia commento


Si fa sempre più incisiva l'espansione di Solaris in tutta Europa. E, ancor di più, in Italia ultima tappa della sua offensiva commerciale. La società polacca, infatti, si è aggiudicata una commessa da 250 autobus elettrici da destinare all'Azienda trasporti di Milano, la quale si è impegnata a eliminare gradualmente tutti i mezzi alimentati a gasolio entro il 2030.

I primi 40 nel 2020. Si tratta di uno dei più grossi contratti finora firmati dall'impresa nel Vecchio Continente, con un valore economico complessivo della commessa di circa 192,4 milioni di euro. La consegna del primo lotto di 40 e-bus è prevista per il 2020. In realtà 150 esemplari di Solaris Urbino (di cui 25 elettrici) sono già in circolazione per le vie di Milano mentre altri sono stati acquistati dalle città di Bergamo e Bolzano. Fuori dai nostri confini, in generale, i mezzi polacchi sono in servizio in altri 17 Paesi europei. 

Due modalità di ricarica. I nuovi Urbino Electric da 12 metri sono equipaggiati con batterie Solaris High Energy da 250 kWh che garantiscono un'autonomia di 180 km e si ricaricano in duplice modo: durante il servizio tramite un pantografo e in deposito, di notte, con il classico connettore plug-in collegato a una colonnina con una potenza di 100 kW. L'unità motrice è rappresentata da un assale elettrico con due motori ai mozzi da 110 kW ciascuno.

Sicurezza e accessibilità. Nell'ampio abitacolo climatizzato sono presenti porte Usb per la ricarica dei dispositivi mobili, un sistema di informazione per i passeggeri e uno di video sorveglianza in collegamento diretto con la sala controllo dell'Atm, al fine di garantire ai passeggeri la massima sicurezza. L'autista ha a disposizione ulteriori schermi per monitorare le porte e il pantografo, oltre che una camera per le manovre in retromarcia. A bordo possono essere ospitate 82 persone di cui 26 sedute. Inoltre, il mezzo dispone di un pianale ribassato ed è attrezzato per accogliere e ospitare anche passeggeri con disabilità.

Roberto Barone







Nessun Commento



Le ultime notizie




shoped

Digital Edition

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli tuttoTrasporti Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Quattroruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Dueruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Ruoteclassiche Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli TopGear Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli X Off Road Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.






Listini del nuovo

Veicoli commerciali leggeri


Veicoli industriali

Bacheca


Tuttotrasporti in edicola
Sul numero di Luglio-Agosto:

-        IVECO: si chiama S-Way l'erede dello Stralis

-        Esclusiva, in prova il Ford F-Max 500

-        Transit Courier, il fratello minore dell’F-Max

-        Al volante dei nuovi Volvo

-        Inediti modelli, motori e cambi per MAN e Scania

-        Metano, su e giù per l'Italia con lo Scania LNG

-        Acerbi passa a Menci: arrivano ribaltabili, centinati e cisterne

-        Via smartphone il controllo di carico e camion

-        Autopromotec, da Bologna le ultime novità

-        Ducato, Jumper e Boxer, i modelli 2020

-        Il Mercedes Sprinter imbarca tutti gli Adas

-        Attualità, l'Austria si mette (ancora) di traverso

-        Passeggeri: Byd e i programmi per l'Europa

Disponibile su tutti i dispositivi

Sfoglia l'ultimo numero
Abbonati on line

| Domus | Dueruote | Il Cucchiaio d'Argento | Meridiani Montagne | Quattroruote | Ruoteclassiche | Editoriale Domus
| Accademia ED | Pista ASC | Quattroruote Professional | Pubblicità | ShopED |

Editoriale Domus SpA Via G. Mazzocchi, 1/3 20089 Rozzano (Mi) - Codice fiscale, partita IVA e iscrizione al Registro delle Imprese di Milano n. 07835550158
R.E.A. di Milano n. 1186124 - Capitale sociale versato € 5.000.000,00 - Tutti i diritti riservati - All rights reserved - Informativa Privacy - Informativa Cookie completa - Lic. SIAE n. 787/I/07-908