ANTEPRIMA

Il truck elettrico Nikola Tre è pronto

Pubblicata il 08/09/2021
  • Invia articolo per mail
  • Condividi
  • Lascia commento


Manca una settimana alla cerimonia di apertura della fabbrica di Ulm, in Germania, un tempo sede delle catene di montaggio dei truck Iveco e presto dell’assemblaggio dei veicoli pesanti della Nikola, il marchio dei modelli a batterie prima e a celle a combustibile poi del costruttore italiano. Dagli Stati Uniti, luogo di nascita della startup che il gruppo CNH Industrial ha scelto come partner per lo sviluppo dei suoi camion a zero emissioni, arriva già un assaggio del prodotto di punta per l’Europa, il Tre elettrico a batterie.

Tre assi come regionale.  In Nordamerica, il modello assume la tradizionale - per quelle parti - configurazione di trattore a tre assi con trazione 6x2 a passo lungo e conserva la cabina derivata da quella dell’Iveco S-Way Active Space, la più grande disponibile, con un frontale modificato. Sul mercato d’Oltreoceano il Tre, agganciando un semirimorchio a due assi, è in grado di raggiungere un peso complessivo di poco più di 37 tonnellate, come gli altri pesanti della massima classe, la 8; ma è considerato destinato ai percorsi metropolitani e regionali, tanto che la cabina è definita Day, anche se da noi è utilizzata sul lungo raggio.

Una faccia, due continenti. Lo stile del Tre per l’Europa, è quasi certo, ricalcherà quello del cugino Usa, mentre le caratteristiche tecniche potrebbero differire, anche in funzione del fatto che il modello per il Vecchio Continente assumerà la configurazione due assi 4x2 da 40-44 tonnellate. Negli Stat Uniti il motore è accreditato di una potenza continua di 480 kW (all’incirca 650 CV tenendo conto del differente sistema di rilevazione in vigore in Nordamerica).

Cambia la riserva d’energia. La capacità delle batterie del 6x2 è di 753 kWh, ma qui dovrebbe entrare in gioco la minore disponibilità di spazio per gli accumulatori del trattore a due assi. E ciò inciderebbe anche sull’autonomia che, sempre per l’americano, arriva, dati Nikola, fino a oltre 560 km, nell’ambito di un servizio con frequenti soste a velocità media comprese fra 40 e 56 km/h.

Evolve anche dentro. In attesa di conoscere dati e date di commercializzazione del Tre per l’Europa, non resta che osservare nelle immagini l’interessante rilettura del design dell’Iveco S-Way, sia all’esterno sia nella plancia (foto in alto), e l’anticipazione del passo successivo, il Tre a idrogeno (qui sopra).

Redazione online

Nikola Tre (2020)












Le ultime notizie






shoped

Digital Edition

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli tuttoTrasporti Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Quattroruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Dueruote Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli Ruoteclassiche Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli TopGear Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.

Per te l’edizione digitale
è su tutti i dispositivi!

Scegli X Off Road Digital Edition e sfoglia la tua rivista preferita dove e quando vuoi sul tuo computer, tablet e smartphone.






Listini del nuovo

Veicoli commerciali leggeri


Veicoli industriali

Bacheca


Tuttotrasporti in edicola
Sul numero di Ottobre:

- Test Scania R 590, tutta la grinta del V8
- In prova Fiat Ducato Multijet 3 140
- Primo contatto con l'FH e l'FMX trimotori elettrici
- Su strada con i nuovi DAF XF, XG e XG+
- Abbiamo guidato il Renault T480
- Nikola Tre, inizia la produzione dell'S-Way a corrente
- I porti poli energetici e tecnologici anche per i camion
- Progetto Diciotto, via libera agli autoarticolati lunghi
- Mercedes Sprinter, nuovo motore, cambio e 4x4
- Attualità. Pedaggi, i rimborsi non sono così facili
- Carenza autisti: situazione e soluzioni nei vari Paesi
- Magazzini più piccoli, tecnologici e vicini alle città
- Trasporto fluviale: Po, quante opportunità inespresse
- Dirigibili, il ritorno fra lusso e trasporti speciali
- Coach Euro Test: In prova i quattro GT candidati 
- Urbani elettrici: autonomia e nuove commesse

Disponibile su tutti i dispositivi

Sfoglia l'ultimo numero
Abbonati on line

| Domus | Dueruote | Il Cucchiaio d'Argento | Meridiani Montagne | Quattroruote | Ruoteclassiche | Editoriale Domus
| Accademia ED | Pista ASC | Quattroruote Professional | Pubblicità | ShopED |

Editoriale Domus SpA Via G. Mazzocchi, 1/3 20089 Rozzano (Mi) - Codice fiscale, partita IVA e iscrizione al Registro delle Imprese di Milano n. 07835550158
R.E.A. di Milano n. 1186124 - Capitale sociale versato € 5.000.000,00 - Tutti i Diritti Riservati - Informativa Privacy - Informativa Cookie completa - Privacy - Lic. SIAE n. 787/I/07-908

//-->