Cerca

Seguici su

Eventi

Ecomondo 2022, tutte le novità

Pubblicato il 07/11/2022 in Eventi
Ecomondo 2022, tutte le novità
Chiudi

In scena alla Fiera di Rimini dall'8 all'11 novembre, ospiterà numerose anteprime green nazionali. Soprattutto fra i pesanti a batteria

Si appresta ad aprire i cancelli l'edizione 2022, la venticinquesima di Ecomondo, in programma alla Fiera di Rimini dall'8 all'11 novembre. Manifestazione internazionale che riunisce in un'unica piattaforma tutti i settori dell'economia circolare, della blue economy, della digitalizzazione e, in generale, della transizione energetica della mobilità. Una vetrina in cui non mancheranno le anteprime tra camion e dei furgoni, così come nell'ambito degli allestimenti e delle attrezzature. Con particolare attenzione al trattamento dei rifiuti, alla gestione delle risorse idriche e alle bioenergie. A corollario dell'evento, si svolgeranno numerosi convegni e tavole rotonde, occasione di scambio e conoscenza per l'intero comparto. Ecco le principali novità, ad alcune delle quali dedicheremo un approfondimento in successivi articoli. 

Mercedes-Benz eConic

L'eMobily della Stella. I principali costruttori di veicoli industriali presenteranno la loro visione della sostenibilità mostrando la loro gamma green e, come accennato, coglieranno l'occasione per tenere a battesimo nuovi modelli in ambito nazionale. È il caso di Mercedes-Benz Trucks che accanto al suo eActros (all'IAA di Hannover ha debuttato anche la versione LongHaul, per lunghe percorrenze), primo camion della Stella 100% elettrico, svelerà l'eEconic, truck a batterie concepito per impieghi nei centri urbani e la nuova generazione del light duty truck a emissioni zero Fuso eCanter, medio ancora più versatile grazie alle sue svariate configurazioni che permettono varie applicazioni nell’ambito municipale.

Ford Trucks elettrico

Ovale alla spina. Anche Ford Trucks sarà presente con un proprio spazio espositivo, in cui presenterà in anteprima nazionale la sua principale novità di prodotto,  anch'essa reduce dal debutto all'IAA Transportation seppur sotto forma di prototipo: un camion 100% elettrico che consentirà all'Ovale Blu di affrontare la transizione ecologica del trasporto merci su strada. Con una capacità di carico di 18-26 tonnellate è caratterizzato da un'aerodinamica molto particolare ed è sviluppato prevalentemente per la gestione dei rifiuti in ambito urbano. Ad Hannover, tra l'altro, il costruttore americano ha dichiarato di voler raggiungere il 50% di vendite a emissioni zero entro la fine del decennio.

Iveco eDaily

Non solo scossa. Con uno sguardo sempre rivolto all’innovazione Iveco metterà in mostra due esemplari dell'eDaily, il nuovo veicolo leggero a emissioni zero allo scarico, pronto per il debutto commerciale. Altri modelli a batteria saranno disponibili per i test drive nell'area esterna della fiera. Ma il brand è convinto che la decarbonizzazione dei trasporti debba avvernire in modo graduale, passando attraverso l'impiego di sistemi di alimentazione a basso impatto ambientale, già disponibili, come l'idrogeno. Nello stand, infatti, sarà presente per la prima volta la versione beta del pesante a celle di combustibile Nikola Tre FCEV.

Volvo FH Electric

Volvo e Renault. Al padiglione Hall A5C5 di Volvo Trucks, su una superficie di 650 m2, saranno esposti alla Fiera di Rimini (in collaborazione con la divisione Volvo Construction Equipment) tre veicoli a propulsione completamente elettrica: un carro FE 6x2 allestito con una cella a temperatura controllata e due trattori, un Volvo FM Globettrotter Electric 4x2 e un FH Globettrotter Electric 4x2. Nell’area esterna (ingresso Ovest) saranno esposti altri due veicoli carri FE Electric 6x2, entrambi allestiti con compattatore posteriore ad alimentazione elettrica. Ci sarà poi Renault Trucks, che porterà in scena diverse soluzioni di trasporto in ottica sostenibile, tra cui la sua nuova gamma a corrente battezzata e-Tech e in particolare i modelli T, per il trasporto regionale, e C per il comparto delle costruzioni. 

Workshop di Federtrasporti. Per quanto riguarda i convengi e le tavole rotonde, segnaliamo in particolare quello denominato "Il cerchio del continuo ritorno" (8 novembre, ore 11, sala Abete) organizzato da Federtrasporti, in cui si farà un focus sull'economia circolare e sui vantaggi per il trasporto. Occasione in cui saranno illustrati casi pratici e pratiche virtuose.

Roberto Barone

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.