Cerca

Seguici su

Attualità

SVIZZERA Dal 1° luglio aumenta il pedaggio per i camion

Pubblicato il 30/06/2021 in Attualità
Dal 1° luglio aumenta il pedaggio per i camion
Dal 1° luglio aumenta il pedaggio per i camion

Cresce la tassa sul traffico pesante. Ulteriore mazzata per i veicoli industriali che viaggiano sulle strade elvetiche.

È sempre più guerra ai camion. In Svizzera dal 1° luglio aumenta la tassa sul traffico pesante commisurata alla prestazioni (Ttpcp), una gabella espressa sotto forma di pedaggio. L'obiettivo dichiarato è di scoraggiare il trasporto su gomma incentivando al contempo il trasferimento delle merci dalla strada alla rotaia. Il Consiglio federale (l'organo esecutivo del governo della Confederazione Svizzera) ha adottato questa misura in particolare per i modelli di autocarri meno recenti.

Le categorie. A fare le spese del provvedimento saranno soprattutto i truck con motori omologati fino all'Euro 3, gli Euro 4 ed Euro 5, invece, passano dalla categoria intermedia a quella più costosa, mentre gli Euro 6 si avvantaggiano della tariffa più contenuta. Viene inoltre soprresso lo sconto del 10% concesso dal 2011 ai veicoli Euro 2 ed Euro 3  dotati di filtro antiparticolato. Ricordiamo che la Ttpcp viene calcolata in base ai seguenti criteri: chilometri percorsi sul territorio svizzero; emissioni del veicolo; peso totale del mezzo autorizzato.

Decisione slittata di sei mesi. L’aumento sarebbe dovuto scattare già il 18 gennaio di quest'anno. L'adeguamento della Ttpcp era stato infatti approvato a metà dicembre dal Comitato misto dell'Accordo sui trasporti terrestri Svizzera-Ue, ma era stato posticipato di sei mesi per le preoccupazioni legate all’emergenza sanitaria scatenata dalla pandemia di Covid-19.

Redazione online

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.