Cerca

Seguici su

Industria

Polizia POCHI FONDI, MANUTENZIONE VEICOLI A RISCHIO

Pubblicato il 12/07/2012 in Industria

Non è certo che la quantità di denaro messa a disposizione della Polizia sarà sufficiente neppu

Non è certo che la quantità di denaro messa a disposizione della Polizia sarà sufficiente neppure per la normale manutenzione dei veicoli. Il ministro dell'Interno Roberto Maroni la pensa diversamente, visto che "i fondi stanziati per la sicurezza sono aumentati, come quelli relativi alla manutenzione dei mezzi delle forze di Polizia". "Questi sono i fatti - ha detto rispondendo a un'interrogazione alla Camera dei deputati - il resto sono pure illazioni e invenzioni destituite di fondamento". E ha concluso dicendo: "È gravemente irresponsabile lanciare allarmi del tipo le auto della polizia sono ferme perché non ci sono i soldi per la benzina".

A sollevare il problema è stato il quotidiano la Repubblica, che ha sostenuto di essere in possesso di circolari riservate dirette alle questure che raccomanderebbero tagli e risparmi nella manutenzione dei veicoli della Polizia. Il dubbio, quindi, è che diventi più difficile garantire la sicurezza, in particolare nelle periferie, dove in genere sorgono i depositi e gli impianti industriali dove devono andare spesso gli autotrasportatori per il loro lavoro.

Sulla stessa linea il sindacato dei poliziotti Siap, che in un comunicato ribatte così a Maroni: "La realtà dei fatti è molto diversa e registra come le forze dell'ordine, a causa dei tagli dissennati al ministero dell'Interno, non siano ormai più in grado nemmeno di far circolare i propri veicoli, con gravi ripercussioni sulla diretta e capillare azione di prevenzione e repressione dei reati". E non è tutto. "Mancano i fondi per la manutenzione delle auto - si legge - la benzina scarseggia e, per giunta, ci sono i debiti accumulati nel 2008 da ripianare".

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.