Cerca

Seguici su

Industria

Video Amsa BIODIESEL E METANO IN GARA

Pubblicato il 12/07/2012 in Industria
BIODIESEL E METANO IN GARA
BIODIESEL E METANO IN GARA

Nei camion per la raccolta rifiuti, al fine di ridurre al massimo l'impatto ambientale, meglio l'ali

Nei camion per la raccolta rifiuti, al fine di ridurre al massimo l'impatto ambientale, meglio l'alimentazione a biodiesel o a metano? Per l'Amsa di Milano non ci sono dubbi: meglio il metano. A togliere di mezzo le incertezze è stato il Centro Comune di Ricerca (Jrc in sigla) della Commissione europea che ha sede ad Ispra (Varese).

Il Centro ha messo a confronto le emissioni prodotte da un compattatore di rifiuti a biodiesel e uno a metano. I tecnici dell'istituto hanno utilizzato una speciale attrezzatura installata a bordo dei veicoli presi in esame. Prove in laboratorio e test effettuati a Vairano (Pavia) sulla pista di Quattroruote/tuttoTrasporti hanno permesso di rilevare le emissioni inquinanti dei mezzi in condizioni di reale utilizzo.

La comparazione ha permesso di rilevare che il mezzo a metano riduce il particolato (PM) del 75% e gli ossidi di azoto (NOx) dell'86 per cento. Un ampio resoconto delle prove è pubblicato su tuttoTraporti di settembre, in edicola in questi giorni.

I risultati della ricerca sono stati presentati a fine luglio al centro prove di Vairano, presenti, tra gli altri, Giovanna Mazzocchi, presidente dell'Asc (società proprietaria della pista) e dell'Editoriale Domus; Giorgio Martini, responsabile Laboratorio emissioni del Jrc; Sergio Galimberti, presidente Amsa. Quest'ultimo ha affermato che, alla luce dei risultati ottenuti, "l'Amsa, che già ora vanta il terzo parco mezzi a metano più importante d'Europa (con 292 veicoli a metano su 1.313) continuerà a incrementare la flotta alimentata a gas".



Cliccare sulla freccia "play" per far partire il video.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.