Cerca

Seguici su

Industria

Anteprima VW TRANSPORTER T6, ECCOLO QUI

Pubblicato il 16/04/2015 in Industria
VW TRANSPORTER T6, ECCOLO QUI
VW TRANSPORTER T6, ECCOLO QUI

Sessantacinque anni dopo la nascita del primo modello, arriva la sesta serie del Volkswagen Transporter.

Sessantacinque anni dopo la nascita del primo modello, arriva la sesta serie del Volkswagen Transporter. Sotto la sigla T6 sono come al solito riuniti, oltre al furgone, all’autotelaio cabinato, al cassonato e al combi, i modelli per traporto persone Caravelle e Multivan. Di quest’ultimo, in occasione del lancio, è stata annunciata la versione speciale Generation Six, caratterizzata da una verniciatura bicolore che richiama la livrea del mitico T1 nella versione Samba con finestratura estesa ai lati del padiglione. Per tutti, lo stile parte da quello del T5, con un sostanzioso rimodellamento del frontale e un abitacolo con la plancia completamente ridisegnata. Se questi due elementi servono a legare il design del Transporter e, soprattutto, di Caravelle e Multivan, alle ultime vetture che portano lo stesso marchio, il resto cambia molto meno.

La parte di carrozzeria che ospita il vano di carico è sostanzialmente invariata, quindi la capacità (e anche la portata) sono allineate a quelle della quinta generazione. Cambiamenti più importanti fra i motori, con i motori 2.0 TDI proposti in quattro livelli di potenza: 84, 102, 15 e 204 CV. Per altri dettagli sulla gamma motori vi rimandiamo alla nostra notizia del 26 marzo. Con l’avvicinarsi della commercializzazione (i T6 saranno acquistabili già dalle prossime settimane, anche se il lancio ufficiale in Italia sarà a settembre), sono stati annunciati ulteriori dettagli tecnici. Come la possibilità di adottare il sistema DCC di controllo adattivo dell’assetto, che permette di scegliere la regolazione delle sospensioni fra tre diverse tarature.

Sul numero di maggio di tuttoTrasporti trovate tutte le informazioni sul nuovo T6 e le prime immagini di un suo antagonista in arrivo l’anno prossimo.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.