Cerca

Seguici su

Industria

Immatricolazioni COMMERCIALI, MAGGIO CHIUDE CON UN +37%

Pubblicato il 14/06/2016 in Industria
COMMERCIALI, MAGGIO CHIUDE CON UN +37%
COMMERCIALI, MAGGIO CHIUDE CON UN +37%

Si tratta del 30° mese di crescita consecutiva. Continua il benefico effetto delle misure di defiscalizzazione.

Con l'immatricolazione di 15.208 veicoli commerciali (autocarri con ptt fino a 3,5t), rispetto agli 11.042 dello stesso periodo 2015, a maggio si è registrata la trentesima crescita consecutiva del mercato. Lo indicano le stime elaborate e diramate dal Centro Studi e Statistiche dell'UNRAE, l'Associazione delle Case automobilistiche estere.

La crescita del 37,7% di maggio consente ai primi 5 mesi del 2016 di archiviare 69.358 unità vendute, quasi 17.000 in più delle 52.602 vendute nel periodo gennaio-maggio 2015.

"L'UNRAE conferma l'efficacia delle norme di defiscalizzazione introdotte nell'ultima parte del 2015 con il super-ammortamento – dichiara Massimo Nordio, Presidente dell'UNRAE, l'Associazione delle Case automobilistiche estere – e ribadisce che, come per le autovetture, è necessaria la proroga della misura per almeno un altro anno anche per i veicoli commerciali, accompagnando in modo strutturale il trend del mercato ed evitando repentini cambi di ciclo".

"Da sottolineare – inoltre – come sull'andamento delle vendite, in particolare dei veicoli allestiti, stiano agendo in modo deciso anche alcune commesse di Aziende a partecipazione pubblica. Considerando che gli effetti di entrambe le misure si protrarranno per tutto il 2016, anche se più attenuati, e che sussiste una forte esigenza di rinnovo del parco, riteniamo che il mercato dei veicoli commerciali a fine anno possa raggiungere le 165.000 unità, in crescita di circa il 23%", ha concluso il Presidente.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.