Cerca

Seguici su

Industria

CANOO Un pick-up elettrico per gire fuori porta

Pubblicato il 15/03/2021 in Industria
Un pick-up elettrico per gire fuori porta
Chiudi

Ha la cabina avanzata ed è più compatto di altri modelli a batterie nordamericani.

Il sapore è quello di altri non-pick-up a cui ci stanno abituando startup e costruttori americani tipo Tesla, Rivian e GMC Hummer da quando sembra essere caduto il taboo della trazione elettrica anche su veicoli che dovrebbero in teoria essere slegati dai vincoli d’autonomia di un veicolo a batterie. Il Canoo Pick-up, di suo, ci mette una cabina avanzata, con tanto spazio non solo dietro i due posti, ma anche davanti: una specie di bolla trasparente, abbinata a un cassone con sponde laterali ribaltabili, estensibile a sbalzo, dotato di cassetti portaoggetti e con un hard-top attrezzato per passare rapidamente dal tran tran settimanale al fine settimana in tenda.

Un pick-up elettrico per gire fuori porta

Fino a 600 CV, autonomia 270 km. Ulteriore sorpresa di questo veicolo multifunzione, le cui caratteristiche verranno comunicate prossimamente, sono le dimensioni “europee”: meno di 4,68 metri di lunghezza e meno di 2 di larghezza. Sotto, però, ci sono powertrain configurabili con uno o due motori elettrici e potenza massima fino a 600 CV, per un’autonomia di circa 270 km.

Un pick-up elettrico per gire fuori porta

Collaborazioni in Traton. Il Pick-up è solo uno dei modelli della famiglia di vetture e veicoli commerciali elettrici della Canoo, azienda californiana il cui presidente, Tony Aquila, è noto per aver fondato Solera, compagnia hi-tech che ha collaborato con MAN e Traton nel settore delle soluzioni digitali per i servizi d’officina.

Raffaele Bonmezzadri

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.