Cerca

Seguici su

Industria

RIMORCHI E SEMIRIMORCHI Crollano le vendite a marzo: -24,4%

Pubblicato il 22/04/2021 in Industria
Crollano le vendite a marzo: -24,4%
Crollano le vendite a marzo: -24,4%

Il mese scorso sono stati immatricolati 1.400 mezzi contro i 1.853 dello stesso periodo del 2019.

Crollano a marzo le vendite di rimorchi e semirimorchi con massa a terra superiore alle 3,5 tonnellate. Secondo le stime del centro Studi e Statistiche dell'Unrae, l’associazione che raggruppa i costruttori esteri, realizzate sulla base dei dati forniti dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, il mese scorso il mercato di questi veicoli ha fatto registrare 1.400 immatricolazioni, con una pesante flessione del 24,4% rispetto alle 1.853 dello stesso periodo del 2019 (non avrebbe senso il confronto con marzo 2020, interessato dal lockdown). Il consolidato del primo trimestre si attesta a -15,5%, pari a 3.860 unità consegnate contro le precedenti 4.567.

Accelerare sul rinnovo del parco. "È di fondamentale importanza accelerare il rinnovo del parco dei veicoli rimorchiati", ha commentato Paolo Starace, presidente della sezione veicoli industriali dell'Unrae, "non solo attraverso la destinazione di incentivi economici mirati, ma anche ricorrendo a pratiche a costo zero per lo Stato, come controlli periodici più severi e ravvicinati in funzione dell’anzianità del mezzo o rendendo più stringenti le norme che disciplinano l’importazione di usato dall’estero. Nella stessa ottica, è necessario incentivare l’adozione di quegli allestimenti specifici che - dovendo utilizzare una fonte autonoma di energia - impiegano tecnologie avanzate che sfruttano energie rinnovabili”.

Redazione online

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.