Cerca

Seguici su

Industria

Furti camion e furgoni: in Italia uno ogni ora

Pubblicato il 03/03/2022 in Industria
Furti camion e furgoni: in Italia uno ogni ora
Chiudi

Questi i dati di una ricerca Viasat, secondo la quale ogni anno vengono rubati 7.822 veicoli, tra pesanti e leggeri, praticamente 22 al giorno

Ogni anno in Italia vengono rubati mediamente 7.822 tra camion e furgoni, ossia 652 al mese, 22 al giorno. Praticamente ne sparisce uno ogni ora. Sono questi i dati che emergono dalla Guida alla Sicurezza di Viasat Group 2022, di prossima pubblicazione, realizzata sulla base dei dati della Polizia di Stato. Un fenomeno, quello dei furti a veicoli industriali e commerciali, che non conosce crisi. Nella classifica delle regioni più a rischio, la maglia nera va alla Lombardia con 1.470 mezzi per il trasporto merci sottratti illecitamente, seguita da Puglia (1.204) e Lazio (1.116). Appena giù da questo podio negativo la Campania (1.096).

Furti camion e furgoni: in Italia uno ogni ora

Meno della metà vengono ritrovati. Secondo le stime nel 2021 sono spariti 2.194 mezzi pesanti (quasi il 10% in meno dell’anno precedente) a cui vanno poi aggiunti i 5.628 furgoni (il 9% in meno), cali di cui non c'è da rallegrarsi poiché sono attribuibili principalmente al periodo pandemico. Tra l'altro solo il 41% viene complessivamente ritrovato, di cui il 31% di mezzi pesanti (un dato ben al di sotto di quello del 2020, quando invece era del 40%) e il 45% di commerciali leggeri. Anche se, molto spesso quando il mezzo viene recuperato è già stato "ripulito" dei beni che trasportava, con un ulteriore danno economico per le aziende.

Furti camion e furgoni: in Italia uno ogni ora

Mancano parcheggi sicuri. “Bande di ladri ben organizzate", commenta Gianni Barzaghi, responsabile della business unit Fleet di Viasat, "vedono chiaramente nei camion e nei furgoni obiettivi facilmente depredabili. Il motivo è che generalmente c'è un unico conducente e la grave mancanza di parcheggi sicuri porta i veicoli a fermarsi nelle piazzole, in aree industriali o nelle stazioni di servizio autostradali, dove sono aggredibili più facilmente”.

Il ruolo della telematica. Scopo dell'indagine è anche dimostrare il ruolo cruciale della telematica satellitare, strumento fondamentale per contrastare la criminalità. Le soluzioni che Viasat mette a disposizione del mercato consentono il monitoraggio e la tracciabilità in tempo reale dei veicoli attraverso una centrale operativa in funzione H24, che secondo l'azienda permette di rintracciare oltre l'80% dei veicoli oggetto di furto.

Redazione online

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.