Cerca

Seguici su

Industria

Distributori di metano revocano lo sciopero dal 4 al 6 maggio

Pubblicato il 03/05/2022 in Industria
Distributori di metano revocano lo sciopero dal 4 al 6 maggio
Chiudi

Le associazioni si dichiarano soddisfatte della decisione del governo di estendere la riduzione delle accise (prorogata fino a luglio) anche al gas per autotrazione

Dietrofront: le associazioni di rappresentanza dei distributori di metano hanno revocato lo sciopero indetto dal 4 al 6 maggio. I sindacati Assogasmetano, Assopetroli-Assoenergia e Federmetano hanno infatti accolto favorevolmente le misure approvate nella giornata di ieri dal Consiglio dei ministri, che con un apposito decreto ha prorogato la riduzione delle accise fino all'8 luglio estendendola contestualmente anche al metano. Per il gas, in particolare, l'accisa viene portata a zero per metro cubo ed è inotre prevista la riduzione dell'Iva dal 22 al 5%. Un provvedimento, quest'ultimo, che da tempo era stato richiesto dalla categoria.

Salvaguardata l'occupazione. In un comunicato Assogasmetano, Assopetroli-Assoenergia e Federmetano ringraziano i ministri della Transizione ecologica Roberto Cingolani, dell’Economia e delle Finanze Daniele Franco e dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti per la sensibilità dimostrata nel salvaguardare al contempo una riduzione del prezzo al consumo e un’eccellenza italiana funzionale alla decarbonizzazione e che tanto ha dato e molto può dare al Paese in termini economici, ambientali e occupazionali.

Settore nevralgico. Le associazioni sottolineano ancora una volta la rilevanza strategica del comparto per il sistema Paese. "La filiera del metano per autotrazione", specificano, "conta, infatti, circa 20.000 addetti, oltre 1.500 punti vendita, 1.100.000 famiglie a basso-medio reddito, autotrasportatori e aziende di trasporto pubblico locale che hanno scelto il metano per la loro mobilità - motivate dall’economicità e dai vantaggi ecologici del gas naturale – e ben un 30% di biometano già distribuito in rete per uso autotrazione”.

Redazione online

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.