Cerca

Seguici su

Logistica

INTERMODALE Da Gts nuova rotta ferroviaria da Piacenza a Brindisi

Pubblicato il 24/06/2021 in Logistica
Da Gts nuova rotta ferroviaria da Piacenza a Brindisi
Da Gts nuova rotta ferroviaria da Piacenza a Brindisi

Si va ad affiancare a quelle già operative per Zeebrugge (Belgio), Pomezia (Roma) e Marcianise (Caserta).

Nell'ottica di potenziare il proprio network per rispondere all'aumento della domanda di trasporto intermodale, il 28 giugno la Gts Spa inaugurerà un nuovo collegamento ferroviario da Piacenza a Brindisi. La rotta si andrà ad affiancare a quelle già operative, sempre dal terminal piacentino, per Zeebrugge (Belgio), Pomezia (Roma) e Marcianise (Caserta).

Casse mobili e container. I treni accoglieranno casse mobili e container di ogni tipologia e dimensione, nonché semirimorchi con profilo sino a P400 sui quali ci sarà anche l’opportunità di usufruire del servizio last minute, che permette di usufruire di tariffe speciali a ridosso della chiusura treno. Tutto accessibile comodamente dal proprio smartphone o dal sito dell'operatore pugliese. Inizialmente la frequenza sarà di tre circolazioni a settimana destinate ad aumentare, nel secondo semestre del 2021, fino a sei.

Cento treni a settimana. Il collegamento da Brindisi per Piacenza e rilancio su Zeebrugge, permette alle unità di proseguire per varie destinazioni in Belgio/Olanda/UK/Eire, avvicinando il Salento al nord Europa occidentale. Da Brindisi ci sono collegamenti, via traghetto, per la Grecia e l’Albania. Grazie a questa nuova relazione ferroviaria, i terminal italiani coinvolti nel network intermodale della Gts, passano a dieci, ai quali se ne aggiungono sette europei. La rete copre nove Paesi in Europa con circa 100 treni a settimana che risparmiano alle strade europee 150.000 camion ogni anno, con i conseguenti benefici per la salute e l’ambiente.

Redazione online

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.