Cerca

Seguici su

Logistica

PORTI ITALIANI Il movimento merci cresce dell'8% nel primo semestre

Pubblicato il 09/09/2021 in Logistica
Il movimento merci cresce dell'8% nel primo semestre
Il movimento merci cresce dell'8% nel primo semestre

Assoporti ha fotografato lo stato di salute del settore in tutti i singoli comparti.

Migliora lo stato di salute dei porti italiani: nel primo semestre 2021 hanno movimentato complessivamente 228.811.246 tonnellate di merci (tra rinfuse solide e liquide, Ro-Ro e prodotti vari), l'8% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. È questa la fotografia del settore diffusa da Assoporti, l'associazione che riunisce gli scali marittimi della nostra penisola, la quale ha analizzato nel dettaglio tutti i singoli comparti. 

La classifica degli scali. Per quanto riguarda i contenitori, sono stati movimentati complessivamente 5.537.376 teu, pari a un incremento del 5% rispetto a gennaio-giugno 2020 e sul fronte degli scali a guidare la classifica spiccano, dopo la capofila Gioia Tauro con 1.444.542 teu (-9,6%), l'Autorità di sistema portuale del Mar Ligure occidentale (Genova, Savona e Vado Ligure) con 1.434.114 teu, seguita da quella del Mar Ligure orientale (La Spezia e Marina di Carrara) con 751.788 teu, del Mar Tirreno centrale (Napoli, Salerno e Castellamare di Stabia) a 536.207 teu e di quello settentrionale (Livorno e Piombino) 380.613 teu e del Mar Adriatico orientale (Trieste, Monfalcone) 368.168 teu.

Redazione online

La tabella Pdf di Assoporti con tutti i dati del primo semestre 2021

 

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.