Cerca

Seguici su

Bus

Messina ODISSEA SULLO STRETTO

Pubblicato il 12/07/2012 in Bus
ODISSEA SULLO STRETTO
Chiudi

Da Enna a Villa San Giovanni ci sono 186 km. La partenza è fissata per le 15 e in poche ore la caro

Da Enna a Villa San Giovanni ci sono 186 km. La partenza è fissata per le 15 e in poche ore la carovana degli EcoStralis dovrebbe lasciare la Sicilia, per poi sbarcare sul suolo calabrese. Ma, a causa di un incidente e delle conseguenti code, impieghiamo più di dieci ore a coprire la distanza. Anche a Messina non va meglio: la curva a chiocciola che conduce all'imbarco di Tremestieri (sobborgo meridionale della città siciliana) è presa d'assalto dai camion che già hanno perso troppo tempo in coda sull'A18.
Anche stando in coda per l'imbarco l'Eco Stralis attira molti curiosi. A colpire è soprattutto la livrea tricolore, ma anche la garanzia della riduzione dei consumi del 7,32%. "Bello, ma quanto costa?" "Il calo dei consumi riguarda il camion a pieno carico?" Le loro domande, ogni tanto, sono interrotte da un urlo: "Eccola!" E' la nave delle Ferrovie dello Stato che si avvicina al molo ed è pronta a caricare i camion in fila. Non più di 23-24 però. Gli altri dovranno ancora attendere, e al molo di Tremestieri di mezzi pesanti ce ne saranno più di cento. Qualcuno arriva per fare subito retromarcia. Cosa succede? Ce lo spiega Carmelo Bellino, autotrasportatore che, sullo Stretto, è ormai di casa. "Qui, stasera, la situazione è intasata. Le compagnie di navigazione distribuiscono così dei pass provvisori per entrare a Messina ed imbarcarsi dal centro cittadino". E perché non tutti ne approfittano, allora? "Perché anche Messina è un disastro. Il traffico è molto, le attese lunghe. Meglio stare qui in fila buoni buoni". Già, ma per quanto? "Stasera aspetteremo tra le 2 e le 3 ore, poi ci sarà un'ora di navigazione". Previsioni che si avvereranno, visto che aspettiamo 2 ore e 35 minuti. Poi, finalmente, si sale sul traghetto.
Per attraversare lo Stretto ? con biglietto di andata-ritorno ? un camion spende tra i 185 e i 247 euro. Ovviamente la situazione sarebbe ben diversa se ci fosse il Ponte sullo Stretto: se lo chiedi ai camionisti in fila a Tremestieri scopri che qui, il Ponte, è più che un'infrastruttura. È un sogno. La soluzione alle ore e ore di attesa perse all'imbarco, un'opera alla quale il 100% degli autotrasportatori si dichiara favorevole, pur mostrando dubbi sulla reale capacità dei nostri politici di passare dalle parole ai fatti. "Anche se dovesse costare più caro degli attuali traghetti, fa lo stesso. Sempre meglio che rimanere qui a perdere tempo", è l'opinione comune. Solo che, mentre i tempi di realizzazione del Ponte sembrano andare per le lunghe, le amministrazioni locali sono invece velocissime: il Comune di Messina ha infatti annunciato le reintroduzione dell'Ecopass sui camion. L'entrata in vigore del provvedimento comporterà il pagamento di altri 40 euro a passaggio.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.