Cerca

Seguici su

Bus

Autobus dell'Anno IL MAN LION'S COACH RIPORTA A CASA IL TITOLO

Pubblicato il 25/10/2019 in Bus
IL MAN LION'S COACH RIPORTA A CASA IL TITOLO
IL MAN LION'S COACH RIPORTA A CASA IL TITOLO

Al Busworld di Bruxelles è stato assegnato il premio Coach of the Year 2020. Se l'è aggiudicato il GT tedesco.

Fianalmente! Dopo 16 anni, la MAN con il Lion's Coach riporta a casa il titolo di Coach of the Year. È il risultato di una votazione espressa dalla giuria internazionale (26 Paesi, dove solo noi di tuttoTrasporti rappresentiamo l'Italia) dopo aver realmente provato i veicoli nel Coach Euro Test tenutosi lo scorso settembre a Sibiu (Romania). Gli altri pretendenti erano l'Iveco Crossway Natural Power, il Setra S 431 DT, il VDL Futura FHD2-135 e il Volvo 9900.

Era dal lontano 2004 che un turistico del Leone non si fregiava dell'ambito riconoscimento. Allora era il pretenzioso Lion's Star, che poi avrebbe dato vita, nella sua versione più semplificata e commerciabile, proprio al Lion's Coach predecessore dell'attuale modello. Seguito nel 2006 dal Neoplan Starliner, marchio diverso ma ormai già inglobato nella stessa famiglia. E con l'intermezzo del Lion's City, Bus of the Year 2005.

IL MAN LION'S COACH RIPORTA A CASA IL TITOLO

E, peraltro, c'era gia stato un Lion's Star vincitore: il primo, quello della serie RH403 (mai ufficialmente importato da nuovo in Italia) che fu Coach of the Year 1994. Nel palmares della MAN altri due titoli fra gli urbani: con l'NG 313 a gas nel 2013 e con l'NL 263 nel 1999. Così il totale delle assegnazioni per la premiata ditta (è il caso di dirlo) MAN/Neoplan sale a sette, a meno di non voler contare altre due affermazioni della Neoplan, quando ancora era un'azienda indipendente.

Redazione online

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.