Cerca

Seguici su

Van & Pick-Up

Raduni LE FOTO DEGLI APPUNTAMENTI DI GIUSSANO E SAN GIACOMO

Pubblicato il 12/07/2012 in Van & Pick-Up
LE FOTO DEGLI APPUNTAMENTI DI GIUSSANO E SAN GIACOMO
Chiudi

È stato un fine settimana ricco di raduni quello tra il 4 e il 6 settembre. Occasioni in cui il cami

È stato un fine settimana ricco di raduni quello tra il 4 e il 6 settembre. Occasioni in cui il camion è protagonista assoluto, ma intorno al quale fioriscono amicizie, passioni, iniziative benefiche o semplicemente tanta voglia di stare in compagnia.

In queste pagine vi descriviamo due dei principali appuntamenti del week end appena trascorso, quello di Giussano (Monza-Brianza) e di San Giacomo delle Segnate (Mantova). Cliccando in alto su Galleria fotografica potrete vedere alcune foto scattate ad entrambi i raduni: potremo pubblicare anche quelle scattate da voi cliccando qui. Altri dettagli sui due eventi li potrete trovare in edicola sul numero di ottobre di tuttoTrasporti.

Partiamo dal raduno di Giussano, il Coast to coast truck team. Circa 140 camion provenienti da tutta Italia si sono dati appuntamento nella cittadina brianzola, sfidandosi per i più svariati titoli. Ed ecco i vincitori:

Trattori decorati
1. Bertacchini Matteo, Man Tga 530
2. Pedretti Mirko, Volvo Fh16
3. Ratto Giovanni, Volvo Fh16-540

Motrici decorate
1. Pirovano Marco, Scania R500
2. Perego Luca, Scania R620
3. Pirovano Mirko, Mercedes

Trattori
1. Capecchi Massimo, Scania R500
2. Genovali Massimo, Scania R500
3. Floris Cristian, Scania R580

Motrici
1. Manzinali Fabio, Scania R620
2. Baranzini Cristian, Scania R420
3. Cappello Armando, Volvo Fh

Mezzo speciale
1. Balestra Dario, Bedford

Lady truck
1. Monica
2. Angelini Piera
3. Spelzini Clara

Inoltre, Nicolò Domenico con il suo Scania R500 ha vinto il premio Bello di notte; mentre Bruno Valcarenghi con o Scania R620 (a cui abbiamo dedicato un ampio articolo su tuttoTrasporti di giugno)  si è aggiudicato il Trofeo Bettio Daniele e Massimo Checchin (Peterbilt) il Trofeo Riva Giovanni. 


Alla guida dell'organizzazione dell'evento c'è Marzio Longoni, autotrasportatore di Verano Brianza, che come ogni anno concluderà il raduno con un viaggio di beneficenza, questa volta in Romania. Alla volta di Iasi, nella regione della Moldavia, si dirigeranno giovedì 10 settembre due camion, un autotreno e un autoarticolato, guidati dallo stesso Longoni e da Vittorio Spinelli. I due mezzi forniranno alle suore don guanelliane della città rumena, che si dedicano alla cura di anziani, studenti poveri e bambini abbandonati, vestiario ed alimentari raccolti dalla Croce rossa di Roma e dal gruppo missionario di Verano Brianza. I camion torneranno in Italia una decina di giorni dopo: si tratta del quarto viaggio di beneficenza di questa carovana in Romania. Altri quattro ne sono stati fatti nel corso degli anni in Polonia, tre in Ucraina e uno in Repubblica Ceca.

Da segnalare al raduno di Giussano anche la presenza di gruppi molto attivi e ormai famosi in tutta Italia come i Belli e budelli, con la loro proposta del monumento al camionista.  E poi c'è il Lady truck driver team: un gruppo di donne che si dedicano all'autotrasporto, che lo hanno fatto in passato o che semplicemente hanno un camion nel cuore. Il gruppo ha arricchito il raduno con la mostra fotografica Donne&camion, con l'intento di sensibilizzare il mondo dell'autotrasporto alla presenza femminile: nelle foto compaiono infatti tutte le donne incontrate dal Lady truck driver team. Ce ne sono davvero molte  in giro per l'Italia, basti pensare che le pareti messe a disposizione dal Coast to cost non sono bastate per esporle tutte. Il raduno di Giussano è stato anche l'occasione per la presentazione del loro calendario Lady truck: il ricavato della sua vendità verrà devoluto in beneficenza all'Associazione lotta tumori al seno.

A San Giacomo delle Segnate si è svolta invece la prima e fortunata edizione del Truck day, al quale hanno partecipato diverse decine di camion, molti di notevole impatto visivo. Organizzato da Simone Golfrè Andreasi della scuderia Barlera e dal gruppo Mauro Saviola, il raduno si è distinto per alcuni piacevoli appuntamenti. La gara di accelerazione sul rettilineo che porta al paese, ad esempio, è stata vinta da Gatto Silvestro, uno Scania bianco guidato da Daniele, autista di Cagliari. Al secondo posto si è piazzato Davide Roversi e terzo Alfredo Saviola al volante di un Iveco Eurostar ancora in piena forma. Tra le tante coppe consegnate quella dedicata al best in show è andata a Epico, decorato dalla Avoss, mentre miglior trattore è risultato il Blue shark della scuderia Adiletta. Grande successo di pubblico, inoltre, per il Sexy truck wash animato da due bellissime ragazze accompagnate dalla musica ben ritmata sparata a tutto volume dalle casse acustiche del Red passion, un trattore che ha già collezionato numerose coppe ai raduni ai quali si è presentato.

Grande la visibilità di molti dei mezzi esposti. Come l'articolato Lamborghini, con la riproduzione di un'auto sportiva su fondo nero lungo tutta la fiancata del trailer, e il carrellone, con sopra una serie di trattori agricoli (si fa per dire) trasformati per gare di tractor pulling, parcheggiati lungo la strada principale di San Giacomo. Strada dove facevano bella mostra di sé pure la celebre Sirenetta, la motrice della ditta Curti per il trasporto di animali vivi, il Dominator, l'autotreno Barlera con le aerografie della serie Cars della Disney, il Freightliner Saviola e altri ancora.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.