Cerca

Seguici su

Transpotec

Il futuro Kamaz LA CABINA PARLA ITALIANO

Pubblicato il 17/09/2015 in Transpotec
LA CABINA PARLA ITALIANO
LA CABINA PARLA ITALIANO

La Torino Design vuol bene agli autisti. A bordo tutti i confort: dalla doccia al wc, dalla cucina al lavandino, al  tapis-roulant con barra ripiegabile per tenersi in forma.

Nel camion del futuro di Kamaz c'è tutto l'ingegno italiano, quello della Torino Design. Ciò che è stato mostrato al Comtrans di Mosca non è un concept, ma una cabina fattibile già adesso e con gli ingombri di un qualunque trattore da semirimorchio. Obbiettivo lungo raggio, anzi lunghissimo visto che a bordo ci sono tutti i confort: dalla doccia al wc, dalla cucina al lavandino. Tutto ciò trova spazio, con moduli a scomparsa, sulla parete posteriore liberata dal letto. Per il riposo dell’autista, infatti, la cuccetta è a scomparsa e scende elettricamente sopra ai sedili da una nicchia ricavata nel tetto. E davanti lo spettacolo continua: cruscotto multischermo configurabile, slot per smartphone direttamente sul volante e head-up dislpay.

Il tutto completato da una meteo station sopraparabrezza e dai monitor delle retrocamere che sostituiscono gli specchi. Una chicca: al posto del sedile passeggero - il progetto è previsto per un solo occupante  - c’è un tapis-roulant con barra ripiegabile per tenere in forma l’autista. Magari non tutto questo, ma molto di quello che c’è qui finirà sui prossimi Kamaz di serie. Parola dell'ing. Roberto Piatti, il suo creatore.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.