Cerca

Seguici su

Bus

Urbani customizzati E alla fine a Berlino spopoleranno i bipiano della britannica ADL

Pubblicato il 04/01/2022 in Bus
E alla fine a Berlino spopoleranno i bipiano della britannica ADL
Chiudi

Conclusi i test in esercizio, per il rinnovo della flotta dei bus double decker della capitale tedesca la BVG ha scelto gli Enviro500

Ci sono città con esigenze diverse le une dalle altre. Comprensibile, ma non quando si tratta di servizi pubblici come il trasporto. Epppure anche in questo ambito le variabili sono tantissime e non sempre legate all'orografia del territorio. In Italia lo sappiamo bene, visto che ogni ex-municipalizzata del TPL si è praticamente costruita il suo personalissimo autobus urbano, con buona pace di chi li vorrebbe costruire in grande serie tutti uguali.

Due piani vista centro. Anche all'estero ci sono casi particolari che non trovano riscontri altrove. I rossi double decker londinesi sono oramai un'icona della città. Ma c'è una capitale continentale dove si ritrovano i bipiano: è Berlino, anche se qui sono un po' più lunghi (13,7 metri a tre assi, anzicché 10,8 a due). In entrambi i casi si tratta di agglomerati urbani ad alta densità di passeggeri, con numerose linee che convergono sulle medesime fermate, condizione che rende poco percorribile la scelta di veicoli snodati che pur capienti occupano più spazio a terra.

Messi alla prova. A gestirli nella capitale tedesca è la locale BVG, che però si è mossa in maniera molto particolare. Ha infatti iniziato nel 2019 una sorta di test in servizio con alcuni esemplari di marche diverse (persino la VDL si era presentata con un modello appositamente costruito che in catalogo non aveva mai avuto). A quelli che possono assimilarsi ai trials di atletica per andare alle Olimpiadi, ha partecipato anche Alexander Dennis Ltd (ADL), azienda britannica recentemente acquisita dal gruppo americano New Flyer (NFI). Che s'è aggiudicata l'appalto per ben 200 esemplari del modello Enviro500. Chiariamolo subito: sono diesel. Portano fino a 112 passeggeri, di cui 80 seduti (prevalentemente al piano di sopra). Saranno cadenzati in circa 5 unità a settimana per concludere il tender entro l'anno e verranno assistiti da un centro che ADL ha messo in piedi direttamente in casa BVG.

Danilo Senna

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.