Cerca

Seguici su

Truck

Programmi FORD FARÀ IL TRANSIT CUSTOM IBRIDO

Pubblicato il 11/01/2017 in Truck
FORD FARÀ IL TRANSIT CUSTOM IBRIDO
FORD FARÀ IL TRANSIT CUSTOM IBRIDO

C’è anche una versione ibrida plug-in (cioè con batterie ricaricabili dalla rete fissa) del Transit Custom fra i programmi del piano da 700 milioni di dollari annunciato ieri dalla Ford.

C’è anche una versione ibrida plug-in (cioè con batterie ricaricabili dalla rete fissa) del Transit Custom fra i programmi del piano da 700 milioni di dollari annunciato ieri dalla Ford, che prevede fra l’altro un reindirizzamento degli investimenti da un nuovo impianto industriale messicano a quello di Flat Rock, in Michigan, a seguito delle pressioni esercitate sul costruttore americano dalla non ancora insediata Amministrazione Trump. Al di là delle questioni geopolitiche, il piano ha come obiettivo 13 nuovi modelli a propulsione elettrica o ibrida, anche a guida autonoma.

FORD FARÀ IL TRANSIT CUSTOM IBRIDO

Il Custom ibrido, come la sua versione diesel, sarà destinato esclusivamente all’Europa, con componenti elettrici verosimilmente costruiti negli Stati Uniti. La Ford non ha aggiunto elementi, né tantomeno precisato se la parte termica del propulsore sarà il 2 litri turbodiesel common rail EcoBlue da poco presentato o un’altra unità. Ha però anticipato che sta testando una piccola flotta di Transit Connect, il fratello minore del Custom, in versione taxi ibrido o furgone, nelle principali città statunitensi. Il nuovo Transit Custom inizierà a sua volta una fase di test su strada nel corso di quest’anno, per essere disponibile per i clienti dal 2019.

Nella foto, il prototipo di Transit Connect taxi ibrido.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.