Cerca

Seguici su

Truck

Evoluzione I Volvo VNR elettrici guadagnano strada con nuove batterie

Pubblicato il 14/01/2022 in Truck
I Volvo VNR elettrici guadagnano strada con nuove batterie
Chiudi

Con due ulteriori pacchi di accumulatori i musoni USA passano da 240 a 440 km

A nemmeno un anno dal lancio i Volvo VNR elettrici fanno un salto di qualità, o meglio di autonomia. Passare da 240 a 440 km non è poca cosa, vuol dire quasi raddoppiare il raggio d'azione fra una ricarica e l'altra. Ma, soprattutto affrontare il viaggio senza l'ansia di restare a piedi.

Questione di packaging. Prima di pensare a un miracolo nella tecnologia degli accumulatori, sappiate che alla Volvo hanno più che altro ridisegnato i pacchi batterie, riuscendone a installare 6 moduli anziché 4, per una capacità totale di 565 kWh. Le misure concesse dalla legislazione USA sono forse più compatibili con un simile up-grade, ma non è da escludere una ricaduta sugli svedesi alternativi che circolano da noi. Con oltre 400 km si può pensare di arrivare alla pausa obbligatoria dopo le 4 ore di guida e in 90 minuti un supercharger da 250 kW vi rifà l'80% del pieno... 

Scenari futuri. Considerato quanto poco tempo è passato dal lancio del musone Volvo in USA, questa importante evoluzione da un lato testimonia quanto rapida sia la crescita di sfruttabilità dei veicoli elettrici, dall'altro mette un po' in imbarazzo chi quiei camion li deve comprare. Va a finire come con i computer e i telefoni cellulari: non fai in tempo a uscire dal concessionario che sono già sorpassati!

Danilo Senna

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.