Cerca

Seguici su

Van & Pick Up

LNG fuori posto SVISTA DI... GRUPPO ALLA TRATON

Pubblicato il 07/01/2021 in Van & Pick Up
SVISTA DI... GRUPPO ALLA TRATON
SVISTA DI... GRUPPO ALLA TRATON

La logistica Audi si fa più sostenibile. Solo che i camion sono "estranei" all'azienda.

Pioniera nella protezione del clima, la logistica Audi nel sito di Neckarsulm sta diventando ancora più sostenibile e si affida anche a alternative rispettose del clima per i trasporti che non possono ancora essere gestiti su rotaia. Con effetto immediato, due camion alimentati a LNG (gas naturale liquefatto) rispettoso dell'ambiente consegneranno al sito. Questi sostituiscono i veicoli diesel convenzionali e consentono di risparmiare fino al 20% di CO2 e circa l'85% di ossidi di azoto.

Segue la consueta prosa che elogia la scelta del responsabile della protezione ambientale aziendale, nonché la collaborazione con Deutsche Bahn, che è il contractor per i trasporti di Audi. Fin qui niene di inedito, direte voi, e avete ragione: lo hanno già fatto altri. Eppure una curiosità resta.

SVISTA DI... GRUPPO ALLA TRATON

Senza nulla togliere alla "coscienza verde" dei tedeschi, la domanda è: come mai i camion non sono quelli del gruppo Traton, a cui Audi è imparentata tramite "mamma" Volkswagen? Quello che si muove all'interno dello stabilimento di Neckarsulm, invece, è chiaramente un S-Way. Che Iveco sia stata la prima a cavalcare il segmento degli LNG da lungo raggio è un dato di fatto, ma anche la Scania non s'è tirata indietro sullo stesso argomento. E questa sarebbe stata un'occasione in più per mostrarlo.

Prima che qualcuno si faccia venire strane idee sul futuro del marchio italiano, probabilmente si tratta solamente di una svista della comunicazione: non tutti nascono giornalisti, diceve un vecchio direttore di tuttoTrasporti.

Redazione online

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.