Cerca

Seguici su

Logistica

ACQUISIZIONI DSV si espande e diventa terzo operatore logistico mondiale

Pubblicato il 02/09/2021 in Logistica
DSV si espande e diventa terzo operatore logistico mondiale
DSV si espande e diventa terzo operatore logistico mondiale

La società danese ha rilevato la Gil, Global integrated logistics, per un valore di 4,06 miliardi di euro.

La società danese di logistica e trasporti DSV si espande e diventa il terzo spedizioniere al mondo per fatturato (18,7 miliardi di euro) e numero di dipendenti (oltre 75.000 in 90 Paesi, di cui 1200 in Italia). Un traguardo raggiunto grazie alla recente acquisizione di Gil, Global integrated logistics, da Agility, società con base a Kuwait, per un valore di 4,06 miliardi di euro. 

Gil secondo azionista. L'operazione è stata finanziata, tra l'altro, con l'emissione di 19,3 milioni di nuove azioni, pari all'8% circa del capitale azionario di Dsv, che renderà Gil il secondo maggiore azionista. Una volta completata la transazione, un rappresentante di Agility sarà nominato nel consiglio di amministrazione.

Tre divisioni.  La struttura della sede italiana sarà scissa in tre divisioni per facilitare l'integrazione sul mercato nostrano: DSV Air & Sea Italy, dedicata al trasporto aereo, marittimo e su rotaie in Eurasia con Alfredo Gaio eletto alla carica di vicepresidente esecutivo (anche per Israele); DSV Road Italy, focalizzata sul trasporto via terra e presieduta da Soeren Krejberg in qualità di vicepresidente esecutivo; DSV Solutions Italy, specializzata nei servizi logistici con Maciej Walenda come vicepresidente esecutivo Italia ed Europa dell’est e Giuseppe Chieffa managing director della sede italiana. A favorire la collaborazione un unico Centro servizi condivisi che supporterà l’operatività delle nuove realtà. 

Acquisizioni ed economie di scala. L'obiettivo finale dell'operazione è migliorare l'offerta di servizi ai clienti, rafforzare le infrastrutture digitali e creare economie di scala. Quella di Gil è solo l'ultima delle acquisizioni portate a termine dalla DSV, alla quale si aggiungono, tra le più recenti, quella che ha interessato la svizzera Panalpina nel 2019 e l'americana UTi Worldwide nel 2016. L'attenzione alla scalabilità rimane uno dei principali vantaggi competitivi nelle spedizioni di merci con significativi vantaggi operativi e commerciali in un mercato altamente frammentato.

Redazione online

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.